Resta in contatto

News

Naletelic agente di Pjaca: “Marko piace molto a Tare”

Marko Pjaca

L’agente di Marko Pjaca, Naletelic, ha parlato ai microfoni di Juvenews per quanto riguarda il mercato: “È tutto aperto. Piace molto a Tare”

Marko Pjaca tornato in campo dopo un lungo infortunio di anno, contjnua a essere sul mercato. Con la giusta offerta il croato potrebbe partire e lasciare la maglia bianconera.

A tal proposito ha parlato ai micorofoni di Juvenews il suo agente, Marko Naletelic, dicendo che il giocatore piace molto Igli Tare: “Mercato? È ancora aperto ogni discorso di mercato, valuteremo cosa è meglio per lui insieme alla Juventus. A Tare piace moltissimo lo sento spesso, è un mio amico. Ma comunque non ci sono mai stati discorsi importanti tra me e lui. Probabilmente alla Lazio non serve quel ruolo, comunque io e lui siamo in ottimi rapporti”.

 

Partecipa al sondaggio per votare la top 11 biancoceleste all time:

120 anni di Lazio, vota la top 11 di sempre: i trequartisti

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Se recuperasse..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Questo cia’ scritto fragile maneggiare con cura sulla maglia ma che ce fai a birra 😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Se recupera dall’infortunio è un gran giocatore. Una scommessa che si potrebbe fare. Ovvio che dipende dal prezzo che deve essere congruo. Tanto scordiamoci giocatori di grido che costano cifre che questa società non spenderà mai…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non è rotto sarei non lo vede!!! Si può capire ne ha na balla da fa giocare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

non sanno a chi darlo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

È ancora rotto? Forse è per questo che piace…

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Io ho vissuto l era VINCENZO PAPARELLI ERO LI E NON SONO PIU ANDATO ALLO STADIO MA POI L ARRIVO DI BEPPE SIGNORI MI HA FATTO IMPAZZIRE E MI SONO..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da News