Resta in contatto

Pagelle

Un faro di nome Luis Alberto: le pagelle dei quotidiani

Lazio, Milinkovic, Luis Alberto e Correa: un tris da 250 milioni

Un faro a centrocampo che illumina l‘intera squadra. L’ennesima partita capolavoro di Luis Alberto e gli ennesimi voti ottimi delle pagelle

Luis Alberto ci ha preso gusto ed è lui il “secchione” della classe. Ancora una volta la prestazione super nella partita di ieri, Sassuolo – Lazio, gli vale la sufficienza piena e il titolo di miglior giocatore nei quotidiani odierni.

Corriere dello Sport, voto 7,5:

“Avvia l’azione del gol di Immobile e serve l’assist a Caicedo. Dentro i suoi 90 minuti non ci sono solo 84 palloni giocati, ma corse e rientri. Gli manca lucidità al tiro, rappresenta la luce e l’ispirazione della Lazio.“

Il Messaggero, 7:

”Inventa e tira. Consigli si allunga sul suo primo tiro a giro, poi è lui impreciso. Non quando c’è da mettere il decimo assist decisivo per Caicedo. Provvidenziale”

La Gazzetta dello Sport, 7:

”Più lontano dalla porta, ma a differenza di Milinkovic ugualmente se stesso. Architetto del gol della vittoria.”

Tuttosport, 6:

”Consigli gli nega la gioia del gol. Sempre pericoloso.”

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Pagelle