Resta in contatto

DIRETTA

Milinkovic rimonta il Rennes: che fatica per la Lazio!

La Lazio batte il Rennes in rimonta per 2-1. Tanta fatica per i biancocelesti. Ci vuole l’ingresso di Milinkovic per risolvere tutto.

Simone Inzaghi aveva definito questa gara una “finale”, ma i suoi evidentemente non avevano afferrato bene il messaggio. La vittoria è arrivata lo stesso, in rimonta, ed è quello che conta. Ma quanta fatica per la Lazio, che deve ringraziare sopratutto Milinkovic.

Primo tempo a dir poco soporifero. Formazione molto rimaneggiata e il gioco ne risente. Manovra poco fluida e squadre sotto ritmo, con gli ospiti chiusi nella propria metà campo, pronti a scattare in contropiede con Niang (l’ex Milan e Toro stasera ha fatto soffrire parecchio Vavro). Biancocelesti con poche idee e molto confuse. Il terzetto di centrocampo Berisha-Cataldi-Parolo non ingrana e davanti il tandem Immobile-Caicedo resta senza rifornimenti.

La ripresa inizia sullo stesso livello. Il mister piacentino non gradisce affatto, così al 52′ manda dentro Milinkovic e Luis Alberto. Un minuto dopo ecco lo 0-1 di Morel.

È la sveglia che (non) ci voleva. Le aquile alzano il ritmo e sono proprio gli uomini entrati dalla panchina a risolverla. Prima il sergente al 63′ trova il pari. Luis Alberto lo pesca in area con una rasoiata e lui batte a rete di prima intenzione col piattone destro. Poi, al 75′, sempre il serbo recupera un pallone sulla trequarti e mette in mezzo un cross per Immobile, che stacca di testa trovando l’angolo lontano. Rimonta completata.

Brivido finale con una punizione dal limite concessa per un’ingenuità di Bastos. Ma i tre punti restano in cassaforte e ora si può pensare al Celtic con più serenità.

 

Rivivi qui il pre-partita e la diretta del match.

Lazzari @Lazio Style Channel

“Incontriamo una squadra forte e insidiosa, abbiamo fatto un passo falso a Cluj che ci obbliga a prenderci i tre punti stasera e sbloccare la situazione del girone. Non è come la Serie A, in Europa non c’è la stessa tattica, troviamo molti più spazi ma serve concentrazione per evitare che ci puniscano. Il Rennes è una squadra fisica con grande qualità di corsa, dobbiamo farci trovare pronti per portare a casa la vittoria”.

Le formazioni ufficiali di Lazio – Rennes

Lazio (3-5-2)
Strakosha; Vavro, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Cataldi, Berisha; Lulic; Caicedo, Immobile
A disposizione: Proto, Luiz Felipe, Patric, Milinkovic, Luis Alberto, Jony, Adekanye
Allenatore: Simone Inzaghi


Rennes (3-5-2)
Mendy; Da Silva, Gnagnon, Morel; H. Traoré, Grenier, Camavinga, Martin, Doumbia; Tait, Niang
A disposizione: Salin, Maouassa, Gelin, Léa Siliki, Bourigeaud, Hunou, Raphinha
Allenatore: Julien Stephan


Arbitro: Serhiy Boiko (Ucraina)
Assistenti: Volodin-Voytyuk
IV Uomo: Romanov

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

forza ragazzi

Altro da Dirette