Resta in contatto

Approfondimenti

Lazio, il tabellino del calciomercato estivo 2019: gli acquisti e le cessioni

Lazzari questo pomeriggio in Paideia per una visita di controllo

Il calciomercato estivo si è chiuso, è tempo di tracciare una linea per quanto riguarda i movimenti della Lazio: tutti gli acquisti e tutte le cessioni

Il gong del calciomercato ha risuonato, in casa Lazio è tempo di resoconti. Quali sono stati gli acquisti portati a termine dalla società biancoceleste? Quali le cessioni? Tra i rinforzi per la squadra di Simone Inzaghi e quelli per la Salernitana, le cessioni a titolo definitivo e quelle in prestito, fino agli svincolati, ecco il quadro finale del mercato 2019.

Di seguito, trovate tutti i movimenti compiuti dalla Lazio durante quest’estate.

Gli acquisti principali

  • Manuel Lazzari (Spal)
  • Denis Vavro (Copenaghen)
  • Jony (Malaga)
  • Bobby Adekanye (Liverpool)
  • André Anderson (rientrato dal prestito alla Salernitana)

Gli acquisti girati in prestito alla Salernitana

  • Andreas Karo (Apollon Limassol)
  • Sofian Kiyine (Chievo)
  • Patryk Dziczek (Piast Gliwice)
  • Fabio Maistro (Rieti)
  • Cedric Gondo (Rieti)

Gli acquisti per la Primavera

  • Gustavo Cipriano (Santos)
  • Florent Shehu (Levante)
  • Angelo Ndrecka (Chievo)
  • Raul Moro (Barcellona – da ufficializzare)

Le cessioni principali

  • Alessandro Murgia (Spal)
  • Pedro Neto e Bruno Jordao (Wolverhampton)
  • Milan Badelj (Fiorentina, prestito con diritto di riscatto)
  • Wallace (Braga, prestito con diritto di riscatto)

Le altre cessioni

  • Mattia Sprocati (Parma)
  • Mamadou Tounkara e Daniel Bezziccheri (Viterbese)
  • Luca Germoni (Juve Stabia)
  • Giorgio Spizzichino (Pro Patria)
  • Federico Scaffidi (Sampdoria)

Le cessioni in prestito

  • Cristiano Lombardi (Salernitana)
  • Simone Palombi (Cremonese)
  • Alessandro Rossi e Davide Di Gennaro (Juve Stabia)
  • Marius Adamonis (Catanzaro)
  • Abukar Mohamed (Karpaty)
  • Nikos Baxevanos (Panionios)
  • Madiu Bari (Dornbirn)

Gli svincolati

  • Dusan Basta
  • Martin Caceres
  • Lorenzo Filippini
  • Romulo (mancato riscatto)
  • Luan Capanni

I giocatori rimasti a Roma fuori rosa

  • Tiago Casasola
  • Joseph Minala
  • Djavan Anderson
  • Ivan Vargic
  • Ricardo Kishna

 

Leggi anche:

Le prime pagine dei quotidiani (foto)

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Acquisti un’acquisto ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dei giocatori rimasti a Roma fuori rosa hai tralasciato Durmisi!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Romulo lo avrei lasciato

Gabriele
Gabriele
1 anno fa

Che buffonata. Sembrava l’anno della svolta,invece il Magnifico Trio ha nuovamente preso in giro il popolo laziale. Un solo giocatore acquistato,Lazzari. Adekanye acerbo,pronto forse neanche per la primavera.
Jony,dopo due mesi di ritiro,ancora sovrappeso e sicuramente NON titolare al posto di Lulic. Al derby Inzaghi ha preferito Bastos a Vavro,bocciando l’acquisto tanto decantato dal DS. Ma un Babacar andato al Lecce o Stepinssky andato all’Hellas,in panchina,ci faceva schifo?
Mi spiace ma il rancore e la rabbia verso questa gestione sale ogni anno di più perché è palese che NON SI VUOLE CRESCERE.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti