Resta in contatto

Settore giovanile

Under 14, altra vittoria in Coppa Quarenghi. Ora la semifinale

aquila-lazio

La formazione Under 14 della Lazio prosegue il suo cammino nella Coppa Quarenghi: altra vittoria e passaggio del turno. Ora la semifinale.

L’Under 14 della Lazio prosegue il cammino nella Coppa Quarenghi. Altra vittoria nel girone, 2-0 contro la Virtus Ciserano, e passaggio del turno assicurato. Ora per i giovani aquilotti ci sono le semifinali.

Di seguito il comunicato pubblicato sul sito ufficiale, con il tabellino dell’incontro:

Secondo successo nella Coppa Quarenghi per la selezione Under 14 della Prima Squadra della Capitale. La formazione guidata da Simone Gonini, in particolare, nella giornata di ieri ha affrontato la Virtus Ciserano nella terza ed ultima giornata della fase a gironi del Gruppo C. La Lazio ha sbloccato immediatamente l’incontro: a portare in vantaggio la formazione capitolina è stato Di Florio, capace di trovare la via della rete dopo appena un minuto di gioco. Successivamente la compagine biancoceleste è riuscita a mettere subito in cassaforte l’incontro raddoppiato le marcature dopo solo sei minuti. Questa volta, a trovare il gol è stato Ferrari. La Lazio è riuscita così a gestire il doppio vantaggio al meglio ottenendo tre punti che hanno consentito ai biancocelesti di accedere alle semifinali del torneo.

Il tabellino

Coppa ‘Angelo Quarenghi’ | Girone C | 3ª giornata

LAZIO-VIRTUS CISERANO 2-0: 1’ Di Florio (L), 7’ Ferrari (L)

LAZIO: Caruso, Ferrari, Ercoli, Silvestri, Losi, Barone, Serra (13’ Carbone), De Lorenzo, Di Florio, Gelli, Ceccarelli.
A disp.: Renzetti, Stano, Paparelli, Marinaj, Bigotti, Bordoni, Marini.
All.: Simone Gonini

 

Leggi anche:

La Gazzetta dello Sport: Lazzari dal 1′ col tutore

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da Settore giovanile