Resta in contatto

News

Lazio, l’allenamento del pomeriggio: Jony si prende i primi complimenti

Lazio, quarto giorno di ritiro ad Auronzo: lo spagnolo subito schierato a sinistra con Lazzari a destra nel 3-5-2

Bravo, bella palla”. La novità dell’allenamento pomeridiano della Lazio si chiama Jony, che dopo la corsa di questa mattina lavora per la prima volta con la palla. Inzaghi dà subito un’indicazione ben precisa e nel lavoro tattico lo mette come quinto di sinistra, con Lazzari a fare la corsia destra. È un’ala pura lo spagnolo, ma nel 3-5-2 biancoceleste dovrà imparare alcuni meccanismi diversi. Tecnicamente, però, dimostra di valere tanto. Arriva al cross svariate volte, trovando un assist al bacio per Parolo e i complimenti di mister Inzaghi.

La squadra lavora come sempre a ritmi alti e dopo un riscaldamento tecnico svolge un 11 contro 11 a campo ridotto (porta a trequarti campo). Una squadra, quella che attacca, è schierata con il 3-5-2. L’altra, che difende, con il 4-4-2. “Siamo aggressivi”, urla Inzaghi, è un martello. Vuole il baricentro alto e pressione sull’avversario. Il quarto giorno di ritiro della Lazio si conclude con la partitella finale. Di seguito la composizione delle due squadre.

Verdi: Guerrieri, Patric, Wallace, Leiva, Durmisi; Anderson, Milinkovic, Cataldi, Lulic; Immobile, Correa

Celesti: Adamonis, Vavro, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Badelj, Alberto, Jony; Caicedo, Adekanye.

 

Leggi anche:

Lazio, storie da Auronzo: la tifosa Ida e la Coppa Italia sul balcone (FOTO)

La Lazio incontra i bambini orfani lituani. Il responsabile dell’ONG intervistato da LSC

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] giornata di allenamento ieri ad Auronzo per Jony. Ne parla oggi la Gazzetta dello Sport, nell’edizione romana. La rosea sottolinea […]

trackback

[…] fanno un 7 vs 0, simulando un’azione d’attacco che parte dal play basso (Leiva o Badelj). Jony, come ieri, fa il quinto di sinistra in coppia con Lulic. Vengono provate più soluzioni, sia a premiare gli […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

??⚪??

trackback

[…] prima della seduta pomeridiana il preparatore atletico Fabio Ripert ha parlato ai microfoni della tv ufficiale della […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News