Resta in contatto

Calciomercato

Lazio, per la Gazzetta sarà “revolution”

Sull’edizione di Roma della Gazzetta dello Sport si parla dei possibili innesti e cambiamenti in rosa anche alla luce delle richieste di Inzaghi.

La Gazzetta dello Sport è sicura. Dopo il rinnovo di Inzaghi, ci sarà una rivoluzione nella rosa. Il mister ha fatto delle richieste e la società proverà ad accontentarlo.

Nell’edizione di Roma della rosea si fanno anche alcuni nomi. Adekanye già preso. Wesley come vice immobile, con Caicedo destinato in Cina. Ci sarebbe l’idea Joao Pedro del Cagliari e, per la difesa, il sogno è Armando Izzo del Torino. Secondo il quotidiano la valutazione che ne fa Cairo si aggira intorno ai 50 milioni. Bruno Viana del Braga e Biraschi del Genoa sembrano più abbordabili. Infatti di discorsi per entrambi sono già a buon punto.

Sulle fasce prende quota la pista Fares e resta viva la pista Lazzari. Per entrambi con la Spal esiste una trattativa. Meno concreto il nome di Ansaldi.

Anche il centrocampo sarà oggetto della revolution di cui parla la Gazzetta. La più intrigante delle idee sembra essere quella di Daniele Baselli, ma anche per lui la valutazione del Toro è altissima. Molto comunque dipenderà dalla permanenza di Milinkovic e Luis Alberto. Almeno lo spagnolo Inzaghi vorrebbe che fosse trattenuto.

 

Leggi anche:

Inzaghi nella storia: a fine stagione sarà l’allenatore con più panchine

 

Lazio, CorSport: “Dal Belgio è spuntato il jolly Zulj”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Calciomercato