Resta in contatto

News

Coppa Italia, la situazione biglietti per l’Atalanta: pronto un treno charter?

Coppa Italia

Coppa Italia, ecco gli ultimi aggiornamenti sulla vendita dei biglietti della finale del 15 maggio prossimo. Boom di acquisti anche per i bergamaschi

Dopo la comuicazione nella giornata di ieri del responsabile marketing Canigiani del sold out in Curva Nord per la finale di Coppa Italia, ecco gli ultimi aggiornamenti anche sul fronte dei tifosi atalantini.

Sono circa 8mila i tagliandi comprati dai nerazzurri, e il numero sembra intenzionato a salire ancora. Il quotidiano l’Eco di Bergamo informa che oggi inizia la seconda fase di vendita aperta ai possessori di DeaCard.

Inoltre, i pullman messi a disposizione per raggiungere la Capitale in occasione della finale della Tim Cup stanno esaurendo la loro disponibilità. L’ipotesi alternativa ai pullman sarebbe quella di un treno charter. E su questo fronte sia l’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive sia Trenitalia si dicono favorevoli all’iniziativa e si attende una risposta definitiva nella giornata di domani.

L’agenzia Ovet intanto, ha proposto diverse soluzioni di prezzo: dalla più economica con prezzi intorno ai 140 euro, alla più costosa intorno ai 600 euro. La fila di tifosi non si è fatta attendere e l’agenzia ha completato ben 21 pullman e mancano appena una trentina di posti sull’aereo per pacchetti con posti in Tribuna Monte Mario oppure Distinti.

La possibilità di aumentare invece, il numero di pullman messi a disposizione è stata bloccata dai prezzi folli richiesti da alcuni noleggiatori. È dunque chiara la volontà di speculare su una simile manifestazione sportiva. In ogni caso, dai numeri dei tagliandi venduti una cosa è certa: la finale di Coppa Italia si appresta ad essere un grandissimo evento.

Leggi anche:

Lazio, Canigiani: “Curva Nord sold out per la finale di Coppa Italia”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News