Resta in contatto

News

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi (FOTO)

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi

Rassegna stampa, alla vigilia della 33esima giornata di campionato di Serie A ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi

Apriamo la rassegna stampa odierna con la Gazzetta dello Sport dedica lo spazio in alto all’eliminazione del Napoli dall’Europa League dopo la sconfitta di ieri sera contro l’Arsenal.

“Bye bye Italia, l’Arsenal affonda Ancelotti. Neanche il Napoli in Europa”. Lo spazio centrale invece, è tutto dedicato al big match di domani sera tra Inter e Roma, valido per la corsa Champions. “Inter assalto triplo”, così recita il titolo centrale del quotidiano. Il riferimento è chiaro: se l’Inter dovesse vincere consoliderebbe il suo terzo posto in classifica e l’accesso alla competizione europea. Di conseguenza, la Roma sarebbe costretta a vendere alcuni dei suoi gioielli e tra questi, i nerazzurri avrebbero puntato gli occhi su Pellegrini e Dzeko.

Infine, spazio dedicato anche a Dybala reduce da un anno di pochissime soddisfazioni che vuole comunque continuare la sua avventura juventina. E infine, si comincia a parlare di addio fra la società rossonera e il centrocampista Lucas Biglia.

“Poveri noi, eliminato anche il Napoli. L’Italia fuori dall’Europa”. Questa l’apertuta del Corriere dello Sport, edizione nazionale. Lo spazio alto è invece, dedicato alla possibilità di uno scambio di mercato tra Inter e Juventus: Icardi per Dybala. Quesst’ultimo però vorrebbe o rimanere a Torino oppure iniziare un’avventura estera. Infine, “Bari, così si risorge” per la conquista in meno di un anno della Serie C.

Anche Tuttosport si interessa allo scambio di mercato tra Juve e Inter: “Dybala-Icardi, affare per due”. Lo spazio in alto riprende invece il risultato dell’italiana in Europa League: “il cuore non basta, Napoli ko a testa alta”. La spalla di destra è dedicata a Torino, ancora Inter e Atalanta: “Da record anche il fatturato”.

;

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News