Resta in contatto

News

Lazio, La Repubblica: “Fantasia per il tabù San Siro”

La Lazio si prepara alla sfida decisiva di sabato contro il Milan a San Siro, dove non vince da 20 anni

Servirà la fantasia alla Lazio per infrangere il tabù San Siro.

I biancocelesti non vincono in A in casa del Milan dal lontano 1989. Un digiuno lunghissimo, che si proverà a interrompere sabato sera, quando in programma c’è il decisivo scontro per la Champions. Secondo La Repubblica, per fare risultato contro i rossoneri la Lazio dovrà puntare sull’imprevedibilità e l’estro dei suoi uomini offensivi: Luis Alberto, Milinkovic, Correa e Immobile, che dovrebbero scendere in campo nell’undici iniziale. Loro quattro – si legge sulle pagine del quotidiano – hanno vinto il 50% delle partite in cui sono partiti titolari (5 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte). In particolare Inzaghi sarà fiducioso per i progressi fatti registrare da Luis Alberto, ormai bravo a interpretare il ruolo da mezz’ala. Lo spagnolo, uno dei migliori nel pareggio della Lazio col Sassuolo di domenica, due settimane fa contro l’Inter confezionò l’assist al bacio per il gol decisivo di Milinkovic.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] rimpianti. Come sottolinea il Corriere della Sera, sabato a San Siro si rivedrà la Lazio con la formula fantasia: Luis Alberto, Milinkovic, Correa e Immobile in campo dall’inizio. Gli esperimenti di […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Tifo SS Lazio da quando ero… un bambino grazie a lui, Beppe Signori! Anche per i colori e stile di gioco, spumeggiante… Prima (e Unica)..."
Advertisement

Altro da News