Resta in contatto

Calciomercato

Spal-Lazio, Mattioli: “Se Lotito è interessato a Lazzari ne parliamo”

Il presidente della Spal

Il presidente della Spal Walter Mattioli ha parlato in zona mista dopo la vittoria sulla Lazio rispondendo anche ad una domanda su Lazzari

La Spal batte 1-0 la Lazio e fa un passo importante in zona salvezza. Il presidente Walter Mattioli ha parlato in zona mista dicendosi molto felice del risultato. “La Lazio ritengo che sia una delle squadre più forti del campionato italiano – ha dichiarato – anche stasera hanno giocato un grande calcio anche perché hanno un grande tecnico, stimo molto Inzaghi”. Poi si ha risposto anche ad una domanda di mercato su Lazzari.

Se Lotito mi chiama, con lui siamo in ottimi rapporti, avremo modo di parlarne tranquillamente. Interesse per lui? Mi sembra che ci sia, vediamo come andrà a finire“. Parole di apertura a possibili trattative estive. Lazzari da almeno un paio di sessioni di mercato viene costantemente accostato alla Lazio come possibile obiettivo, ma la concorrenza è tanta e non c’è mai stato un affondo decisivo.

Il presidente della società ferrarese ha parlato anche di Murgia, gioiellino laziale prestato a gennaio agli spallini. “Murgia? È arrivato un ragazzo eccezionale, sia come carattere che come giocatore. Qui gli abbiamo dato fiducia, avete visto che grande partita ha fatto anche oggi, ma sta giocando così ogni domenica. È un bravo giocatore, spero che resterà ancora qui con noi perché diventerà un grande giocatore, anche grazie alla Lazio che lo ha allenato fino ad ora“. Dalle due dichiarazioni sembrerebbe potersi cogliere una possibile chiave per combinare una trattativa. Si vedrà, le vie del mercato sono infinite.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Calciomercato