Resta in contatto

News

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi (FOTO)

rassegna, Corriere dello Sport

Rassegna stampa, le prime pagine di sabato 30 marzo: nell’anticipo di ieri vola il Cagliari, Chievo ko. Un weekend da Champions in Serie A

Si apre le nostra rassegna dalle prime pagine dei tre principali quotidiani sportivi. Si parla di Serie A, in particolare degli incroci decisivi che andranno in scena nel weekend.

‘Weekend Champions’ è il titolo che domina la prima pagina de Il Corriere dello Sport. Samp-Milan, Roma-Napoli e Inter-Lazio, per decidere una fetta di qualificazione alla prossima Champions. In taglio alto si parla delle condizioni di CR7: il portoghese rischia seriamente di saltare l’Ajax. Riferimento anche all’anticipo di ieri sera. A Verona, il Cagliari schiaccia il Chievo con un rotondo 3 a 0. In spalla troviamo invece la questione ‘stadio’, che ultimamente accomuna la città di Roma con Milano.

La Gazzetta dello Sport apre con la sfida di oggi del Marassi. La Samp ospita il Milan in un incrocio che può valere davvero tanto. Se da una parte il Milan deve riscattare il derby perso, dall’altra la Samp vuole alimentare i propri sogni europei e una vittoria oggi potrebbe dare la carica necessaria per il finale di stagione. In taglio alto ecco i motori. In F1 la Ferrari va a caccia di riscatto e in Bahrain le prove libere hanno dato segnali positivi. In MotoGp Dovi cerca la doppietta in Argentina, nel secondo appuntamento del mondiale. In spalla si parla della super sfida di domani sera tra Inter e Lazio, con Spalletti che riabbraccerà Icardi.

La prima di Tuttosport è dedicata a De Ligt. Un inviato del quotidiano torinese, ha intervistato direttamente ad Amsterdam il difensore olandese. Il centrale dell’Ajax, prossimo avversario della Juve in Champions, sarebbe fortemente gradito alla dirigenza bianconera, ma la concorrenza è serrata. In taglio basso le parole di Gattuso che gelano l’ambiente: “Il futuro? Fra due mesi saprete”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Il più grande centrocampista della Lazio,sempre dopo Antonio Elia Acerbi,non gli ho visto mai passare la palla indietro😳"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Signori.Che Spettacolo.Beppegool. il Capitano."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mitoche non dimenticherò mai"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News