Resta in contatto

News

Lazio, Luiz Felipe rinuncia alla nazionale italiana (FOTO)

Lazio, Luiz Felipe per la rissa a fine Milan-Lazio

Il difensore brasiliano della Lazio era stato convocato con l’under 21 di mister Di Biagio.

Luiz Felipe sceglie il Brasile, rinunciando alla possibilità di indossare la maglia della nazionale italiana. Il difensore della Lazio, classe 1997, era stato convocato dal ct Di Biagio con l’Under 21 ma in questi minuti, attraverso un post su Instagram, ha comunicato la sua scelta di giocare per la Selecao:

Ecco invece il comunicato della FIGC:

“Il calciatore della Lazio Luiz Felipe, convocato in Nazionale Under 21, ha raggiunto questa sera la sede del ritiro degli Azzurrini a Roma ed ha manifestato uno stato d’animo, legato alla doppia nazionalità italiana e brasiliana, che non gli avrebbe consentito di partecipare con serenità alle prossime due gare amichevoli con Austria e Croazia.

Il tecnico federale Luigi Di Biagio ha quindi deciso di depennare il calciatore dall’elenco dei convocati e farlo rientrare nel proprio club”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News