Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Lazio, perché non tentare uno scambio Ceballos-Luis Alberto?

Lazio, la soluzione per risolvere la grana Luis Alberto potrebbe essere sempre la Spagna, tramite uno scambio col Real Madrid.

Siamo giunti alla sosta di novembre/dicembre per il Mondiale in Qatar. Aldilà di chi è partito con le rispettive nazionali, le squadre si stanno organizzando per prepararsi alla seconda parte di stagione. Mentre le società lavorano sul fronte mercato, in vista di gennaio, per verificare se si può migliorare in corsa la propria rosa. Nel caso della Lazio, oltre alla questione “terzino sinistro” e “vice Immobile”, c’è la grana Luis Alberto da risolvere, visto che l’andaluso non perde occasione per ribadire la sua volontà di voler tornare a giocare nella sua terra natia. Partendo da questo presupposto, la soluzione potrebbe arrivare da Madrid (non sponda Atletico, bensì Real) perché tra i blancos c’è un centrocampista poco utilizzato che farebbe sicuramente molto comodo alla Lazio: Dani Ceballos.

CEBALLOS ALLA LAZIO… – Ceballos, classe ’96, è il tipo di mezz’ala che permetterebbe ai biancocelesti di fare il salto di qualità. E’ un calciatore tecnico, dinamico, di talento e adattabile (sa fare all’occorrenza anche l’esterno d’attacco, suo ruolo delle origini). In più, è un giocatore molto apprezzato da Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, e, probabilmente, riceverà la stessa considerazione anche da mister Sarri quando lo vedrà coi suoi occhi. Tra l’altro, non sarebbe nemmeno difficile da acquistare: ha il contratto in scadenza a giugno 2023 ed ha uno stipendio praticamente uguale a quello di Luis Alberto (3 milioni di euro a stagione). Perciò Ceballos è assolutamente alla portata del club capitolino.

…E L. ALBERTO AL REAL MADRID – Per quanto riguarda le Merengues, bisogna partire da un punto ben preciso. Il centrocampo titolare è stato completamente rivoluzionato: ora ci sono Valverde, Camavinga e Tchouaméni (arrivato a luglio). Del vecchio e glorioso trio che ha regalato tante gioie al Real, ci sono, ancora per poco, il 32enne (quasi 33) Kroos e il 37enne Modric, entrambi in scadenza a giugno, mentre Casemiro è stato ceduto ad agosto al Manchester United. Perciò il Real Madrid deve pensare ora a scegliere le alternative, che devono essere valide, ma, allo stesso tempo, devono accettare il ruolo di comprimari in squadra, visti i 3 nuovi titolari che ci sono ora. Qui potrebbe entrare in gioco Luis Alberto perché, non solo potrebbe fare al caso dei madrileni, ma anche perché l’andaluso farebbe più volentieri la riserva al Real Madrid che alla Lazio.

SCAMBIO CHE S’HA DA FARE? – In conclusione, ci si potrebbe chiedere se Lazio e Real Madrid possano imbastire un scambio a gennaio per trasferire Ceballos in maglia biancoceleste e L. Alberto in patria e con la ‘camiseta blanca’, ammesso che entrambe le società non abbiano, fino ad ora, mai affrontato questo tema. Questi dettagli da retroscena di calciomercato li possono conoscere, oltre ai diretti interessati, solamente gli esperti del settore, ma, in ogni caso, bisognerà aspettare lo svolgimento e la conclusione della sessione invernale di mercato per avere una risposta su questo eventuale scambio di giocatori.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe gol Il mio idolo…. Mi ha fatto impazzire Lo porterò sempre nel mio ❤️"

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Approfondimenti