Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Mica…mi sta bene! Salvate il soldato Muriqi (Strakosha reloaded)

Mica...mi sta bene

Rubrica diversamente diplomatica dedicata ai critici di Muriqi, che suscitano tanti brontolii, anche sul web…

Di Micaela Monterosso

Sostenitore: chi sostiene, difensore, fautore. Colui che dà sostegno, specialmente nei momenti di difficoltà e/o di maggiore necessità. Spesso definito anche supporter, paladino, parteggiatore, tifoso.

Lo so, quello che sto per dire non vi piacerà, ma facciamo il paio con quello che state dicendo e scrivendo voi da ieri sera, che non piace a me. Inizio con il darvi un paio di informazioni che – forse – vi sono sfuggite: la Lazio ha vinto. Fortunosamente, forse, ma ha vinto. Siamo a 9 punti da essi, per il secondo anno consecutivo, matematicamente finiranno sotto, comunque andrà. Aggiungo l’ultimo: siamo matematicamente in Europa. Non sarà Champions, probabilmente, ma siamo in Europa e ormai siamo presenza stabile.

Ora vi chiedo, c’è davvero ragione di massacrare Muriqi così? Lo avete fatto con Strakosha, salvo rimangiarvi tutto ieri sera, quando ha parato tutto il parabile e ha salvato il risultato (io lo dicevo a novembre, ma non capisco nulla, avete ragione voi) ora è il turno di Vedat. Vi dirò, sono d’accordissimo con le pagelle del direttore (caso più unico che raro). Una prestazione decisamente al di sotto delle aspettative. MA (e passatemi il maiuscolo) al netto di tutto, scusate, quello che state scrivendo è becero, cattivo e completamente fuori dalla grazia di Dio. È un giocatore della Lazio, pagato forse troppo, è vero, ma che non merita il trattamento che gli state riservando. Ricordate sempre che dietro una maglia c’è una persona e che il rispetto va portato sempre.

Come ho detto anche per Thomas, l’aspetto psicologico nel calcio vale tanto e forse anche più delle gambe. Se un giocatore non gioca in fiducia, rischia di commettere errori, di non riuscire a reggere la pressione, le aspettative (sbagliate, spesso) che hanno i tifosi. In parole povere, lo devastate e fate il suo male, oltre che quello della Lazio. La tendenza social è sempre più svilente. Uno sfogatoio di rancore e schifo che nemmeno riesco a riportare, per quanto mi fa impressione.

Ho letto di tutto: dal sempreverde pippa al sugo, al tornatene in Turchia o in Kosovo, e altre amenità che non riporto non perché mi scandalizzino ma perché la censura vale pure per voi e darvi visibilità farebbe esattamente il vostro gioco. Il vero obiettivo di questa contestazione, però, è sempre lo stesso. Lo so io e lo sapete pure voi. Ce l’avete con Tare, con Lotito, sono loro il male della Lazio, giusto? Sembra quasi che godiate delle sconfitte, o delle brutte prestazioni, per poter urlare “io ve l’avevo detto!!”, ma vi sembra una cosa normale? No, decisamente no. Almeno per la mia idea. Io sono laziale e chiunque indossi la maglia della mia squadra merita rispetto. A maggior ragione se non ha avuto la possibilità di giocare quanto avrebbe dovuto, se non ha svolto un’adeguata preparazione, se è costato 200 milioni (si, ho scoperto che i milioni del cartellino crescono ad ogni tweet), e se i suoi compagni credono in lui, più di quanto non lo facciate voi.

Scatenatevi pure, se vi fa sentire meglio. Lui scende in campo e dà tutto quello che ha, voi sul divano, e capisco che da lì è più facile diventare capocannonieri del campionato.

Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Andrea pulcini
Andrea pulcini
2 anni fa

Parole sante e sacrosante verità. Se i tifosi della lazio smettessero di criticare così aspramente i suoi giocatori, e iniziassero a sostenere la squadra avremo la miglior tifoseria del mondo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

E sta a vedere che adesso dobbiamo fare un applauso a Tare…Ma per carità ?

ANTONIO
ANTONIO
2 anni fa

Altro errore…..non è pastorizia

ANTONIO
ANTONIO
2 anni fa
Reply to  ANTONIO

Per Massimiliano

Ruggero
Ruggero
2 anni fa

Massimiliano il professore….
Parlerò italiano per non essere scurrile e boccaccesco, muriqi è stata la causa del disastro di quest’anno il duo della società invece di comprare i 2 difensori che chiedeva il tecnico ha investito su questo individuo che 2 anni fa valeva 500.000 euro, poi acquistato dal fenerbache a 5 milioni, noi……la lazio lo ha pagato 18.500 milioni più bonus, traete voi amici di Lotito e tare le conclusioni

Massimiliano
Massimiliano
2 anni fa
Reply to  Ruggero

Io professore?.. Ti ringrazio, ma ho conseguito soltanto una Laurea breve(12 esami passati) in Lingue,Letterature straniere e Storia moderna; In realtà..non avevo molta voglia di studiare, ed ho preferito andare a lavorare subito dopo.

Andrea pulcini
Andrea pulcini
2 anni fa
Reply to  Ruggero

Cioè, se noi quest’anno, siamo arrivati agli ottavi di finale di Champions, ai quarti di coppa italia e in Europa per il 5 anno di fila, è colpa di muriqi? Se così fosse, voglio che lotito è tare comprino un Muriqi all’anno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Chi vivrà, Vedat

ANTONIO
ANTONIO
2 anni fa

Non credo che fondamentalmente la gente voglia offenderlo ma considerando quanto percepisce e come rende qualcuno può considerarla una “appropriazione indebita”……tutti sanno che non è colpa sua ma anche se a me non piace accade sempre che chi fa una professione di grande visibilità vive alla grande se va bene o prende criticone in caso contrario. Detto senza riserve per quello che guadagna mi farei insultare 24 ore su 24. Permettimi Micaela ma credo che i tifosi della Lazio dovrebbero essere più rispettati di quanto tu pretenda per altri soggetti.

Massimiliano
Massimiliano
2 anni fa

Micaela, hai perfettamente ragione(succede spesso..) e ti faccio i complimenti per l’articolo; Del resto si sa’, ‘la madre del cafone è sempre in cinta’, purtroppo.. Saluti e Forza Lazio

ANTONIO
ANTONIO
2 anni fa
Reply to  Massimiliano

Incinta non in cinta…….in cinta pascolano i suini di cinta senese. Saluti

Massimiliano
Massimiliano
2 anni fa
Reply to  ANTONIO

La tastiera del cellulare(a te non capita mai?) mi ha tradito, ma la tua vasta conoscenza, in tema di pastorizia.. è fuori discussione; Tanto di cappello, ti saluto

Articoli correlati

Il tacco di Socrates. Torna la rubrica di Sandro Di Loreto con un pensiero su…...
Fiorentina - Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...
Lazio, la cantante italiana ha postato sui social il canto biancoceleste…...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio