Resta in contatto

News

Nazionale, Acerbi: “Puntiamo a vincere l’Europeo. Immobile? È il mio amore!”

Una serata tutta nazionale: gli impegni di Immobile, Acerbi e Luis Alberto

Francesco Acerbi ha rilasciato un’intervista a Sky Sport parlando del gruppo e degli obiettivi della Nazionale.

Ai microfoni di Sky Sport Francesco Acerbi ha parlato oggi della Nazionale e dei prossimi obiettivi degli Azzurri. “Abbiamo voglia di andare in Nazionale e di stare insieme – ha dichiarato il difensore della Lazio – Il ct e lo staff azzurro c sono stati fondamentali per far si che quando si va in Nazionale lo si fa con la massima felicità“.

A giugno incontreremo tutte squadre toste e tutte vorranno fare una grande competizione. Sarà un girone equilibrato ma conosciamo la nostra forza e vogliamo andare il più avanti possibile. Puntiamo a vincere l’Europeo, anche se ci sono tante nazioni forti. Ma anche noi lo siamo, perché abbiamo dimostrato di saper giocare bene. Non vediamo l’ora di fare un grandissimo Europeo. Proverò una grande emozione, c’è grande voglia di giocare, per far si che questo sogno si avveri. Daremo tutto per portare a casa un grandissimo risultato“.

In chiusura il Leone biancoceleste ha speso anche alcune parole per il compagno di squadra Ciro Immobile:

Immobile è il mio amore (ride, ndr). Per lui ogni parola è riduttiva. Sappiamo quanto sia importante nella Lazio e nella Nazionale. Lui è un grandissimo attaccante e ci si aspetta sempre che faccia 40 gol all’anno. Oltre ad essere un grandissimo attaccante però è anche una grandissima persona. Non vede l’ora come me di fare un grandissimo Europeo e di far vedere quanto vale anche in azzurro. Sono sicuro che arriverà molto bene alla competizione“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News