Resta in contatto

News

Luis Alberto e la toppa peggio del buco: multa per lui e rischio panchina

Luis Alberto a LSR: "Sono felice ora abbiamo la mentalità giusta"

Luis Alberto ieri ci ha messo la faccia, chiedendo scusa al mondo Lazio in una diretta su Instagram. Ma non è bastato per calmare la società

Ha chiesto scusa con una diretta su Instagram, Luis Alberto, ma la Lazio rimane molto irritata per l’attacco di venerdì sulla questione degli stipendi. E non lascerà passare quanto successo. Come riporta Il Tempo, oltre a una multa che appare scontata, per lo spagnolo è possibile una duplice panchina sabato prossimo a il Crotone e in Champions con lo Zenit.

40 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Adesso basta. Si è pentito chiedendo scusa hai tifosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

ALCUNI GIOCATORI NON L’ANNO CAPITO FAMIGLIA PATRIA E LAZIO 1900

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

E vorrei pure vedere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma sì va, roviniamo tutto….gli fai una multa però gli paghi il dovuto e chiudi sta storia! Stiamo uniti che i nemici già sono tanti all’esterno, farci la guerra in casa è da cretini.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Però penso che bisogna conoscere anche cosa succede all’interno, perché per dire certe cose, certamente non belle, avrà avuto i suoi motivi giusti o sbagliati che siano.
Anche se io personalmente penso che se io mi dimezzo lo stipendio per le ovvie ragioni e poi si fanno spese importanti che si potevano evitare , lo sfogo di Luis ci può anche stare.
Sempre e comunque forza Lazio 💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Piano piano sì sta comprendendo che persona è L. Alberto… Un tipo piuttosto competitivo ed ambizioso,classe cristallina… Va bene un po’ di tigna,l’importante è che sì rientri sempre nei ranghi e nella normalità… Un po’ di peperoncino non fa male,anzi… Daje Luis,metti sta garra in campo…💪🏼🤞🏼🦅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma quale panchina, I soldi se le deve suda, deve giocare fino all ultimo giorno del contatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Bene!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Cerchiamo di non farci male da soli, sono in tanti che già ci pensano….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Sta gente così non ci serve a nulla, da mettere sul mercato subito.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Buon giocatore ma decisamente poco intelligente, a fargli un complimento

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

LE SCUSE SONO STATE FATTE. SEI IL FARO DELLA NOSTRA LAZIO. CONTINUA A GIOCARE COME HAI SEMPRE FATTO. LE CHIACCHIERE PASSANO. LO SPLENDIDO GIOCATORE RIMANE. 👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Con te ce pagano l’aereo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

panchina no,,, nun scherzamo .. levateje li sordi tanto è l’unica cosa a cui tengono ma fatelo giocare e deve usci co la maglia bagnata de sangue e sudore.. per onorare questa casacca che ognuno di noi darebbe chissà cosa per indossarla una sola volta nella vita in campo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

In campo sta dando sempre tutto perciò a detto solo la verità non può essere laziale come Cataldi bisogna solo ammirarlo 👏

eagle2000
eagle2000
4 mesi fa

2,8 milioni più bonus prende……..è uno schiaffo per chi è rimasto senza lavorare e senza una lira in questo periodo ed è solamente schifoso…..non dico altro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma quali scuse ha peggiorato le cose perché è un minorato mentale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

L onestà non viene apprezzata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Via a calci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ce ne faremo una ragione….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

ho letto “topa”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Di quello che dice e pensa Luis Alberto,mi interessa meno di zero, l’importante è che onora sempre la Maglia che indossa,se dovesse venire meno l’impegno sul campo di giuoco,allora è libero di andare a f@@@@@o😜 Avanti Lazio Avanti Laziali ⚪🔵⚽💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Paolo Bartolini ogni tanto la penso come te 😄😄🤗🤗

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Si è dimenticato quando voleva smettere con il calcio ma la Società lo ha tenuto e PAGATO…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Com’era la storiella del marito che si evira per fare un dispetto alla maglia… ecco, appunto… Un giorno senza polemiche no eh ??? È masochismo incontrollato ormai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

certo che ha buttar giù un giocatore di mettete ben poco .. avete ragione… avrà sbagliato il luogo e il momento per esternare problematiche che ha con la società ma arrivare a dire che non sei degno di essere nella Lazio mi fate solo che ridere ….. vorrei ricordarvi che a me non frega nulla se luis non è tifoso della Lazio come tanti altri giocatori … a me interessa che quando indossa la maglia suda e dà tutto per lei … è lui lo fa tutte le volte che scende in campo … i veri tifosi non dovrebbero insultarlo… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non lo doveva dire perché come si dice i panni sporchi si lavano in famiglia…… però lotirchio è una pinza e ‘na tenaja

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Amedeo una volta che parli da saggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Sti atteggiamenti da romanista con casacca rosa gazzettino non sono belli chicchetto….ricordo campioni che indossavano la nostra maglia nel periodo del crac di Cragnotti con l’entrata di Ugo Longo dove c’erano sgravi economici tosti e nessuno ha pensato ai soldi ma hanno continuato a pedalare più del solito….uomini con palle.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Messaggio per Luis Alberto: dopo le scuse accettate dai veri Laziali, chi scrive offese nei tuoi riguardi sicuramente sono rosiconi di altre squadre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Sei un giocatore che fa la differenza in campo, ma la Lazio la devi amare altrimenti puoi anche andare via, se non c’è amore in quello che fai non va bene, sempre forza Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Per me gioca. Con lo Zenit è decisiva perchè se Vinci sei al 90% agli ottavi. Più probabile una panchina punitiva a Crotone. Non scherziamo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Maledetto all inferno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ha volte sembrate una 5 colonna,dubito che siate dei veri laziali,i romanisti i panni sporchi li lavano on famiglia,voi li stendete in piazza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

O cambi atteggiamento con chi ti ha dato una seconda vita calcistica e quindi mostri un po di gratitudine e pazienza o per me puoi anche accomodarti fuori da Formello

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Modi,tempi e luogo inopportuni….ci sono le regole e scuse o non vanno rispettate….e visto che non è un la prima volta che “scapoccia”,se non vuole restare nessuno lo trattiene….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ragazzi non esageriamo, lasciamo fare alla Società che non è gestita da scemi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Certo che nun ve se pó di una verità in faccia ….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Mettetelo fuori rosa e cedetelo appena possibile. Chi rompe paga e i cocci sono i suoi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Luis Albe, mesa che non hai capito bene. Puoi fare quante rabone vuoi, Il tifoso laziale non è scemo. Da qui sono passati giocatori molto più scarsi, ma uomini veri. Non abbiamo bisogno di queste scenate. Se non te sta bene, quella è la porta 🚪

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News