Resta in contatto

News

Lazio Women, Seleman e Castiello: “Massima concentrazione contro la Riozzese”

Lazio Women, Castiello: "Il gruppo e la volontà sono la nostra forza"

Lazio Women, le parole del tecnico e della formazione biancoceleste dopo la roboante vittoria di ieri a Perugia.

di Chiara Hujdur

Ieri la Lazio Women ha dato spettacolo sul campo del Perugia Calcio, schiacciando le avversarie con un magistrale 1-7. L’entusiasmo in casa biancoceleste c’è ed è legittimo. Lo sa bene il tecnico Seleman, che dopo aver elogiato le ragazze per l’ottima prestazione, riporta tutti con i piedi per terra pensando già allo scontro diretto di domenica prossima contro la Riozzese:

La partita di ieri è stata fantastica, le ragazze sono state brave a rimontare. Penso che sia stata una delle migliori prestazioni dell’anno, seppure contro un avversario in lotta per la salvezza. Ci serviva una prova così, dopo due partite non al massimo contro Cittadella a Brescia. Domenica prossima avremo uno scontro importante contro la Riozzese, servirà la massima concentrazione per vincerlo. Sono più fisiche di noi, dovremo quindi metterla sul piano tecnico, dove siamo sicuramente superiori. Stiamo lavorando bene, non dobbiamo però correre il rischio di sentirci superiori. Le ragazze ci stanno mettendo voglia ed entusiasmo“.

Fa eco al richiamo di Seleman anche Antonietta Castiello, centrocampista della compagine biancoceleste

Ieri abbiamo regalato il primo gol al Perugia, poi per fortuna ci siamo scatenate. Loro si sono chiuse ma hanno lasciato qualche spazio e ne abbiamo approfittato. Adesso testa alla prossima, quando avremo la Riozzese in uno scontro diretto per il primo posto. Poi avremo la Coppa Italia, dove affronteremo una squadra di Serie A come l’Inter. Ovviamente però puntiamo più sul campionato, che è il nostro vero obiettivo. Siamo ancora amareggiate per l’epilogo dell’ultima stagione ecco perché siamo concentrate su quello che dobbiamo fare“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News