Resta in contatto

News

CorSport di Roma, Gravina: “Al calcio servono i Play-off”

Gravina: "Amareggiato di dover contrastare l'oscurantismo verso il calcio"

La prima pagina del Corriere dello Sport di Roma riporta il pensiero di Gravina sui possibili play-off per il calcio.

Prima pagina con argomenti frastagliati questa mattina sul Corriere dello Sport di Roma. Si parla di un “Effetto Friedkin” per i giallorossi. Della firma di Muriqi e dell’arrivo di Fares in casa Lazio. Della riapertura degli stadi in Bundesliga e anche dell’idea di Gabriele Gravina sui play-off.

Il numero uno della FIGC ne ha parlato ieri dopo il consiglio federale. Secondo lui sono una formula necessaria. “Il prodotto va reso più appetibile – è il virgolettato riportato sul giornale – I calendari sono da snellire: un rinvio ed è il caos. Gli spareggi un’idea cui sto lavorando, ne ho parlato a lungo con Infantino“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Ok rovina il calcio ancora di più. Già fa schifo ma lo stai peggiorando

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Come no!!! Con 2 partite volete far vincere il campionato? Ulteriore tentativo anti-Juve, fatece pace col cervello

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Gufi gufi marameo tutti giù dal Colosseo...Insieme a Maestrelli l'allenatore più importante della Lazio. Onore a lui"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Prima partita allo stadio: Lazio-Verona 4-2. Avevo sette anni. Come potrei dimenticare? Gladiatore puro. Decise di andarsene perche' la Roma degli..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da News