Resta in contatto

Rubriche

Fantacalcio: i consigli della 34^ giornata

Il saluto del Sergente Milinkovic: "Spero di vedervi presto"

FANTACALCIO: L’ANGOLO DEDICATO AI FANTALLENATORI

In Italia, da diversi anni, sta spopolando un gioco parallelo a quello del calcio: il Fantacalcio.
Il meccanismo è molto semplice: ad inizio anno i presidenti delle fantasquadre si riuniscono e partecipano ad un’asta, con budget limitato,per acquistare i calciatori che formeranno la propria rosa. I giocatori possono provenire da tutte le squadre che partecipano alla serie A, fino al raggiungimento di 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti.
Ogni giornata si schiera la propria formazione, con i moduli più famosi, e in base al voto che il calciatore riceve il giorno dopo dalla redazione di Fantagazzetta, si arriva ad un punteggio che ne determinerà la vittoria, la sconfitta o il pareggio. In aggiunta al voto ci sono bonus (gol, assist, rigore parato, imbattibilità) o malus (ammonizione, espulsione, gol subito, rigore sbagliato).

I CONSIGLI PER LA 34^ GIORNATA

La nostra rubrica vi consiglierà chi schierare e chi evitare in base alla partita in programma, tenendo in considerazione molti fattori determinanti.

  • VERONA-ATALANTA
    Juric senza Kumbulla infortunato rilancia Empereur, centrocampo confermato, in avanti torna Di Carmine con Verre e Zaccagni. Gasperini cambia molto dopo Brescia: tornano Gollini in porta, Palomino in difesa e Gomez in mezzo al campo. Hateboer e Gosens esterni, conferma per Pasalic, Muriel può partire dal 1′. Ilicic non convocato.
    DA METTERE:  Amrabat, Di Carmine; Gomez, Gosens, Zapata
    DA EVITARE: Faraoni; Djimsiti

Fantacalcio: Zapata può far male alla difesa del Verona

 

  • CAGLIARI-SASSUOLO
    Zenga con diversi dubbi di formazione, in difesa torna Klavan al centro e riposa Ceppitelli. In mezzo al campo il tecnico perde Nainggolan e Ionita, spazio a Birsa e Rog. In avanti confermati Pedro e Simeone. De Zerbi dopo la bella prestazione contro la Juve è costretto a cambiare qualcosa: Traorè in mediana, Haraslin esterno. Rogerio a sinistra, non convocato Toljian. In avanti Caputo.
    DA METTERE: Birsa, Pedro; Djuricic, Boga, Caputo
    DA EVITARE: Pisacane; Traore

 

  • MILAN-BOLOGNA
    Pioli ripropone la solita difesa, in mezzo al campo Krunic può far rifiatare Kessie. In avanti Paquetà è in dubbio, spazio a Saelemaekers, con Bonaventura e Rebic. In avanti riposa Ibra, dentro Leao. Mihajlovic dopo il pareggio con il Napoli ne cambia solo due: fuori Dominguez e Palacio, dentro Poli e Sansone, con Barrow a fare la punta.
    DA METTERE: Theo Hernandez, Leao; Sansone, Barrow
    DA EVITARE: Tomyasu; Conti

 

  • PARMA-SAMPDORIA
    D’Aversa con Laurini a destra, dubbi Bruno Alves e Kucka, dovrebbero farcela. In avanti KO Cornelius, spazio a Inglese. Claudio Ranieri cambia poco contro i crociati: Murru a sinistra, in avanti Quagliarella e Bonazzoli. Gabbiadini e Ramirez in panca.
    DA METTERE: Kulusevski, Inglese; Linetty, Quagliarella
    DA EVITARE: Hernani; Murru
Parma, infortunio per Kulusevski: a rischio la sfida contro la Lazio

Fantacalcio: Kulusevski può mettere in difficoltà Murru

 

  • BRESCIA-SPAL
    Lopez ancora con Andrenacci in porta, Chancellor dal 1′ così come Tonali. In avanti Torregrossa-Donnarumma appoggiati da Zmrhal. Di Biagio rilancia il 352 con Reca e D’Alessandro esterni, in mezzo squalificato Valdifiori ci sarà Murgia. In attacco Petagna e Di Francesco, insidiato però da Floccari
    DA METTERE: Tonali, Donnarumma; D’Alessandro, Petagna
    DA EVITARE: Sabelli; Cionek

 

  • FIORENTINA-TORINO
    Viola con Terracciano tra i pali, Dalbert recupera dall’infortunio e ci sarà dall’inizio. Torna Castrovilli al fianco di Pulgar. In avanti confermato Cutrone nel tridente. Dall’altro lato Longo ritrova Izzo dal 1′, sulle fasce De Silvestri e Ansaldi. In avanti Zaza, Edera e Berenguer si giocano una maglia al fianco di Verdi e Belotti.
    DA METTERE: Ribery, Cutrone; Ansaldi, Verdi, Belotti
    DA EVITARE: Lirola; Rincon

 

  • GENOA-LECCE
    Sfida importantissima in fase salvezza a Marassi. Grifoni con Zapata al centro della difesa, Biraschi a destra mentre a sinistra salgono le quotazioni di Criscito. Pandev può avere la meglio su Iago per affiancare Sanabria. Liverani con Paz per un acciaccato Rossettini, Majer in mezzo con Petriccione e Barak. In avanti recuperato Lapadula, ma toccherà a Babacar, con Mancosu e Saponara.
    DA METTERE: Schone, Pandev; Mancosu, Barak
    DA EVITARE: Behrami; Lucioni. 

 

  • NAPOLI-UDINESE
    Gattuso ritrova Ospina tra i pali, Koulibaly e Rui ritornano dal primo, così come Fabian. Attacco con i tre piccoletti Callejon-Mertens-Insigne. Gotti cambia solo due elementi rispetto alla sfida con la Lazio: Walace per Jajalo e Nestorovski per lo squalificato Okaka.
    DA METTERE: Fabian, Insigne, Mertens; De Paul, Lasagna
    DA EVITARE: Demme; Nuytinck
Coronavirus, Lorenzo Insigne ha donato 100mila euro agli ospedali

Fantacalcio: Insigne sarà in campo dal 1′ contro l’Udinese

 

  • ROMA-INTER
    Fonseca recupera Smalling che dovrebbe partire dall’inizio, sulle fasce Zappacosta e Spinazzola probabili titolari. In avanti Pellegrini con Mkhitaryan e Dzeko. Nerazzurri che ritrovano De Vrij a guidare la difesa, fasce occupate da Candreva e Young, Eriksen a sostegno di Sanchez e Lautaro. Lukaku recuperato, può subentrare
    DA METTERE: Veretout, Mkhitaryan; Young, Sanchez
    DA EVITARE: Zappacosta; Brozovic

 

  • JUVENTUS-LAZIO
    Sarri con dei problemi in difesa Bonucci sarà affiancato da De Ligt che però non è al meglio, pronto Rugani. In mediana ballottaggio francese Matuidi-Rabiot con il secondo favorito. In avanti squalificato Bernardeschi, c’è Costa. Inzaghi alle prese con i tanti infortuni: in difesa Bastos con Luiz Felipe e Acerbi. Esterni Lazzari e Jony, Parolo in regia. Attacco Caicedo-Immobile.
    DA METTERE: Cuadrado, Ronaldo, Dybala; Milinkovic, Alberto, Immobile
    DA EVITARE: Rabiot; Jony
Il saluto del Sergente Milinkovic: "Spero di vedervi presto"

Fantacalcio: Milinkovic può far male ancora alla Juve

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: gol contro il Napoli, Immobile prosegue la scalata

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Rubriche