Resta in contatto

News

Diaconale: “Battere la Juve è difficile in Italia. Dispiace non valga lo Scudetto”

Diaconale attacco a Malagò: "Si parla di etica ma non capisco il filo logico"

Diaconale: “Spero il Governo apra gli stadi”

Il giorno dopo la gara tra Lazio e Udinese, il responsabile della comunicazione biancoceleste Arturo Diaconale ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Juve? Dispiace che questa sfida non valga lo Scudetto, resta però l’orgoglio di essersi battuti fino alla fine per la riapertura del campionato dopo il lockdown e lo faremo per la qualificazione in Champions. Competere con i bianconeri in Itali è difficile, hanno una rosa molto lunga e intrisa di campioni. Esiste ancora un ampio divario con loro. L’esito di due o tre partite non può cambiare  l’andamento di tutta la stagione. Spero che il Governo apra gli stadi per questo finale di stagione, con le giuste precauzioni e misure di sicurezza”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News