Resta in contatto

News

Jony eletto migliore tra i biancocelesti. Buona la prima

Jony eletto migliore tra i biancocelesti. Buona la prima

Nell’esordio in Europa League l’unico a brillare anche dopo il risultato è lo spagnolo Jony. Il lavoro sulla fascia sinistra gli vale il posto da migliore

Se la Lazio delude al termine dei 90 minuti, Jony regala una soddisfazione. Buono l’esordio in Europa League per lo spagnolo che accende la fascia di sinistra con cross precisi e pericolosi.

Il gol di Bastos arriva su un passaggio perfetto ma diverse sono state le occasioni interessanti create dal numero 22 biancoceleste. Ecco le pagelle dei quotidiani sportivi odierni:

Il Corriere dello Sport – 7

“Mancino e assassino. I suoi cross tagliatissimi sono quasi sempre occasioni. L’inserimento procede. Ottimo acquisto”.

La Gazzetta dello Sport – 6,5

“Ottimo impatto. Suo l’assist per il gol di Bastos. Sue molte delle iniziative più interessanti. Una risorsa”

 

Qui le cardopagelle del Direttore.

 

Leggi anche:

Il Messaggero a Inzaghi: “Turnover troppo massiccio”

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

DOVETE TIRARE fUORI. Le PALLE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E per fortuna Inzachi voleva andare in Cempios ma dove andiamo con sta squadra se tutto va bene rimani in serie a

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Berisha con ingiltera a fato due gol con nazionale e sempre stato i migliore con la Lazio non sa dove deve giocare come è possibile, Inzaghi mesa che crea confusione buuuu non se spiega

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pensa l’altri….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

se commenta da solo…….pensa a ke livelli stanno I suoi compagni..❗❗❗????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ha regalato il corner ai rom ed è arrivato il rigore-pareggio, ennesimo strambo

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News