Resta in contatto

Casa Lazio

Lazio, parte l’operazione derby: Acerbi c’è, Lukaku torna in gruppo

Francesco Acerbi

La Lazio riprende ad allenarsi: il difensore regolarmente in squadra dopo il fastidio alla coscia, il belga si gode la prima seduta di lavoro con il gruppo

In casa Lazio è iniziata ufficialmente la settimana del derby. I biancocelesti si sono ritrovati alle 18 a Formello per il primo allenamento dopo la vittoria contro la Sampdoria.

In vista della stracittadina di domenica contro la Roma (ore 18, diretta tv su Sky), Simone Inzaghi incassa una rassicurazione importante: Francesco Acerbi svolge per intero la parte di allenamento riservata a chi è sceso in campo a Genova. Domenica sera il tecnico non aveva voluto rischiare, ha sostituito il pilastro della difesa per un fastidio alla coscia destra. Nulla di particolarmente preoccupante, si era capito già dalla voglia del Leone biancoceleste di rimanere in campo a Marassi.

E Lukaku riassaggia l’allenamento in gruppo

Presenti regolarmente insieme alla squadra anche Lucas Leiva e Felipe Caicedo, i due acciaccati prima della Sampdoria: entrambi disputano anche la partitella dedicata ai giocatori non impiegati come titolari a Genova. La sorpresa maggiore arriva da Jordan Lukaku: il belga si riaffaccia in gruppo, i compagni di squadra lo accolgono con un caloroso applauso. Dopo una seconda fase di lavoro differenziato, anche l’esterno prende parte alla partitella finale: l’aveva preannunciato Inzaghi nella conferenza pre-Samp, Jordan punta a tornare presto a disposizione.

Gli unici out in questo momento sono Wallace e Riza Durmisi: entrambi reduci dai rispettivi infortuni, entrambi con le valigie in mano. La Lazio sta cercando di sistemarli in questi ultimi giorni di mercato. Discorso diverso invece per Jony: lo spagnolo si allena con la squadra, ma rimane ancora in attesa del transfer.

 

Leggi anche:

Lazio, Veron ricorda la Supercoppa Europea e Correa risponde così

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma sapete se domani pomeriggio si può entrare a formello?

trackback

[…] Avevamo raccontato ieri che Acerbi, Leiva e Caicedo già si erano aggregati al gruppo e anche oggi, i tre, si sono mossi interamente con i compagni. Il difensore, sostituito per precauzione a Genova, sarà regolarmente a disposizione. Positive anche le sensazioni su Lukaku, che si stacca solo a seduta in corso per fare differenziato. Nel pomeriggio era prevista un’altra sessione di lavoro, ma Inzaghi – come accaduto l’altra settimana – l’ha annullata. […]

trackback

[…] Lazio, parte l’operazione derby: Acerbi c’è, Lukaku torna in gruppo […]

trackback

[…] Lazio, parte l’operazione derby: Acerbi c’è, Lukaku torna in gruppo […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se anche Lukaku torna ai suoi livelli ,quelli del primo anno, quest’anno ci divertiamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ben tornato Lucacu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?⚪???

trackback

[…] Lazio, parte l’operazione derby: Acerbi c’è, Lukaku torna in gruppo […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Casa Lazio