Resta in contatto

Pavlovic a Roma, toccata e fuga: visite mediche per il serbo (VIDEO)

News

Pavlovic a Roma, toccata e fuga: visite mediche per il serbo (VIDEO)

Il difensore classe 2001 del Partizan nella Capitale per i controlli d’idoneità con la Lazio: firmerà il contratto, poi tornerà a Belgrado fino a giugno

Assaggio di Lazio per Strahinja Pavlovic. Il difensore serbo è arrivato in clinica Paideia: prima le visite mediche, poi la firma sul contratto che lo legherà ai biancocelesti per cinque anni. “Buongiorno”, la sua prima parola in italiano da futuro sposo laziale.

Appena ieri sera, il centrale classe 2001 è sceso in campo con il Partizan, nell’andata dei playoff di Europa League vinta 2-1 contro il Molde: 90 minuti per lui, ormai titolarissimo della difesa bianconera. Il giovane gigante rimarrà a Belgrado fino al termine della stagione, da luglio 2020 abbraccerà definitivamente la Lazio.

 

Leggi anche:

Lazio, Leiva si allena a parte: probabile panchina domenica

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Pavlovic non ha superato le visite mediche con la Lazio, svolte ieri in Paideia (video). […]

trackback

[…] Pavlovic a Roma, toccata e fuga: visite mediche per il serbo (VIDEO) […]

trackback

[…] Pavlovic a Roma, toccata e fuga: visite mediche per il serbo (VIDEO) […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Società di pezzenti!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Non ho capito seva alla Lazio alla Salernitana e che centrono le visite mediche se lui poi riparte per tornare a Roma a Giugno

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da News

5
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x