Resta in contatto

News

Funerali Diabolik, continua la trattativa in Questura

Funerali Diabolik, continua la trattativa in Questura

Funerali Diabolik, nella notte il riconoscimento della salma da parte dei familiari che non hanno però firmato l’autorizzazione al trasporto

Il funerale di Diabolik previsto per ieri mattina alle ore 6 è stato rinviato perchè nessuno si è presentato. I familiari si sono recati all’obitorio del Policlico Tor Vergata per il riconoscimento della salma ma non hanno firmato l’autorizzazione al trasporto.

Così la famiglia Piscitelli si è rifiutata di seguire le direttive del questore Carmine Esposito che imponeva la celebrazione di una funzione privata per il capo ultrà biancoceleste. La sentenza del TAR, che formalmente ha già dato ragione al questore sul divieto a un rito pubblico, arriverà verso il 10 settembre e la famiglia Piscitelli è pronta anche a ricorrere alla Corte di Strasburgo.

Nella serata di ieri, come si legge sull’edizione odierna de La Repubblica, si è tenuto un nuovo incontro in questura. Si parla di una possibile apertura sull’orario e sul numero dei partecipanti. Per ora però i familiari non hanno lasciato dichiarazioni in merito.

Per il momento la salma di Fabrizio Piscitelli rimane nell’obitorio del Policlinico Tor Vergata.

 

Leggi anche:

Calciomercato Lazio, le soluzioni per il reparto offensivo

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] non si potrà celebrare secondo le volontà della famiglia. Non è stato trovato nessun accordo oggi con la Questura di Roma per permettere lo svolgimento della […]

trackback

[…] Funerali Diabolik, continua la trattativa in Questura […]

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News