Resta in contatto

News

Diabolik, la questura obbliga i funerali privati. La sorella fa ricorso.

Funerali Diabolik, continua la trattativa in Questura

Il questore ha disposto che i funerali di Fabrizio “Diabolik” Piscitelli siano fatti in forma privata per motivi di ordine pubblico. La sorella Angela fa ricorso.

Funerali in in forma privata per Fabrizio Piscitelli, detto “Diabolik”. Così ha disposto il questore di Roma, Carmine Esposito. La decisione, riporta ilmessaggero.it, è motivata da esigenze di ordine pubblico.

Il rito funebre per il capo ultras della Lazio si celebrerà alle 6 di mattina del 13 settembre, nella cappella del cimitero Flaminio. Ci saranno “tutte le cautele atte ad assicurare la tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza dei cittadini”, fanno sapere dalla questura, poiché “Il rito funebre celebrato in forma pubblica, con grande risalto mediatico, potrebbe determinare gravi pregiudizi per l’ordine e la sicurezza pubblica“.

L’avvenimento ha generato clamore e partecipazione emotiva in tutti gli ambienti ultras nazionali. L’organizzazione, senza preavviso alle autorità preposte, della fiaccolata di ieri sera, alla quale hanno preso parte esponenti di diverse tifoserie, di varia estrazione, ne è testimonianza. Questo ha fatto scattare una sorta di allarme preventivo. La questura, inoltre tiene anche conto del fatto che lo stesso Diabolik negli anni passati è stato coinvolto in “articolate vicende giudiziarie, per le quali ha subito una condanna penale“.

La sorella non ci sta

Angela Piscitelli, sorella del defunto, è però contraria alla decisione presa dalle autorità e ha annunciato che presenterà ricorso al giudice. “Sto scrivendo al Questore, al Prefetto, al Ministro dell’Interno – ha dichiarato – che mio fratello avrà il funerale di cui è degno e che vogliono i suoi cari. Provvederò a fare ricorso al Tar e, nell’attesa, mio fratello ci guarderà in tutte le azioni di tutela per lui“.

Leggi anche:

Il messaggio di Bastos alla Lazio: “Grandi aspettative per te“

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] decisione del questore di imporre alla famiglia Piscitelli la celebrazione di funerali privati per Fabrizio […]

trackback

[…] Diabolik, la questura obbliga i funerali privati. La sorella fa ricorso. […]

trackback

[…] Morte Diabolik, funerali in forma privata […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News