Resta in contatto

News

Bournemouth-Lazio 3-4: continua la striscia positiva biancoceleste nella preseason

Bourneouth

Bournemouth-Lazio 3-4. Le aquile vincono anche il primo test interazionale contro un avversario di livello. Bene l’attacco, qualcosa da rivedere in difesa.

Il fischio d’inizio di Bournemouth-Lazio si avvicina. Alle 20.45, ore italiane, comincerà il match con Inzaghi che conferma la formazione provata ieri nell’allenamento del pomeriggio a Formello. Solito 3-5-2 con Vavro in difesa e Milinkovic, invece, neanche a disposizione.

Bournemouth-lazio, il live

Le formazioni ufficiali

Bournemouth (3-4-3): Travers (45′ Begovis); Mepham, Simpson, Butcher; Stacey, Suman (65′ Dobre), Lerma, Daniels; Ibe, Solanke, Fraser.
A disposizione: Ofoborh, Jordan, Dennis, Sherring, Surridge, Zemura. All.: Edward Howe.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Vavro (69′ Wallace), Acerbi, Radu (69′ Patric); Lazzari, Parolo, Badelj, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.
A disposizione: Guerrieri, Alia, Luiz Felipe, Cataldi, Jony, Andrè Anderson, Adekanye. All.: Simone Inzaghi.

La cronaca del match

Bournemouth-Lazio finisce qui. I Biancocelesti vincono 3-4 e proseguono la striscia positiva della preseason. Gara intensa, contro un avversario tenace. Bene davanti i ragazzi di Inzaghi. Da rivedere, per contro, qualche meccanismo in difesa, apparsa troppo ballerina su tutte e tre le reti subite. In grande spolvero Correa, con due reti pregevoli e Badelj. Il centrocampista ha messo in campo una prestazione maiuscola in impostazione di manovra. Sfortunato, invece, Immobile. Un gol annullato in maniera un po’ dubbia e una traversa gli hanno negato l’esultanza.

Ora trasferimento in Germania e meno di 24 ore di riposo prima di tornare in campo domani pomeriggio contro il Paderborn. Fischio d’inizio alle 16:00 alla Bentler-Arena.

86′ – Acerbi vicino al gol! Tiro a botta sicura dagli sviluppi di un corner, respinto sul più bello da un difensore avversario.

82′ – Gol del Bournemouth. Il 3-4 lo sigla Stacey.

78′ – Nella girandola dei cambi dentro anche Andrè Anderson. Inzaghi dà ancora fiducia al giovane brasiliano dopo le ottime prestazioni in ritiro ad Auronzo.

76′ – Cambio per entrambe le formazioni. Per il Bournemouth, Surridge al posto di Butcher. Per la Lazio dentro Cataldi per Badelj.

75′ – 2-4 LAZIO!!! GRANDISSIMO GOL DI CORREA. Riceve palla da Parolo, stop e dribbling col tacco prima di spedire il pallone in rete con l’esterno. Doppietta per il Tucu.

69′ – Prima sostituzione per Inzaghi: entra Patric per Radu. In campo anche Wallace per Vavro.

65′ – Cambio per il Bournemouth: Dobre prende il posto di Suman.

60 ‘ – Ora è una splendida Lazio quella che gioca. Badelj per Alberto, corridoio per Lazzari a destra. Palla arretrata dove c’è Lulic che arriva e calcia un missile sopra la traversa.

57′ – Serie di rimpalli davanti l’area del Bournemouth, poi la palla arriva a Correa che calcia di sinistro e trova il corner. L’arbitro però fischia tutto per un fallo di mano di Badelj.

54′ – LAZIO AVANTI. Luis Alberto batte di corsa il fallo laterale per Radu, cross morbido in area dove si inserisce col tempo giusto Marco Parolo che di testa non sbaglia. 2-3 il punteggio!

52’ – Lancio per Immobile, intelligente sponda di testa per Correa, che però non salta il suo diretto avversario per entrare in area.

47 ‘ – GOL! Luis Alberto riporta la Lazio in parità. Lo spagnolo intercetta un passaggio orizzontale di un avversario e dal limite dell’area, con un destro rasoterra, beffa Begovic.

45’ – Si riparte, nessun cambio per la Lazio. Per il Bournemouth c’è un cambio in porta: entra Begovic per Travers.

Inizia la ripresa

Fine primo tempo

44′ – Diagonale destro di Immobile, palla che attraversa tutto lo specchio prima di uscire fuori. Ancora una volta da sottolineare la splendida idea di Badelj.

40′ – TRAVERSA di Immobile. Splendido lancio di Parolo, controllo al volo di Immobile che poi calcia a botta sicura in porta, trovando la traversa a portiere battuto.

38′ – Gioco fermo, Vavro è a terra dopo una brutta caduta aerea.

35′ – Con l’aiuto del VAR, però, l’arbitro annulla il gol.

34′ – PAREGGIA LA LAZIO! CIRO IMMOBILE! Inserimento centrale di Parolo con il tempo giusto, la palla arriva a Immobile che salta l’avversario e con l’interno fredda Travers.

33′ – Reazione della Lazio con un’azione tutta in velocità. Badelj per Immobile, sponda per Correa e tiro verso la porta: respinge con i pugni Travers.

31′ – 2-1 per il Bournemouth, gol di Solanke. Su azione da calcio d’angolo, Fraser mette una palla morbida in mezzo che arriva sul secondo palo dove c’è l’attaccante inglese, abile di testa a spingerla in rete da due passi. Non benissimo Strakosha che non esce su questo traversone.

29′ – Si fa vedere anche Manuel Lazzari. Badelj lancia alla perfezione sulla destra per Lazzari, che si accentra e invece di crossare prova a sorprendere tutti con un tiro potente sul primo palo. Il portiere risponde presente.

22′ – Super occasione per la Lazio. Ancora Badelj a inventare per Immobile, che controlla la palla alta e in scivolata prova a sorprendere Travers in uscita. La palla però sbatte sul corpo del portiere e non entra in porta.

19′ – Pareggio del Bournemouth. Lerma riceve palla al limite, controlla, si aggiusta per il tiro e fredda Strakosha con un diagonale basso destro. 1-1 il parziale.

14′ – GOL! CORREA! 0-1 PER LA LAZIO! Correa triangola con Immobile e dalla linea di fondo, in un modo impossibile, riesce col sinistro a eludere l’intervento del portiere avversario.

9′ – GOL DI LULIC! ANNULLATO PER FUORIGIOCO! Grande lancio di Badelj, stop e tiro di controbalzo di destro da fuori: il bosniaco però è partito in off side.

8′ – Si affacciano in avanti gli inglesi, che colgono la Lazio scoperta in contropiede. Ibe scappa a destra, va via in velocità e calcia in diagonale: palla di poco fuori dal palo lontano.

3′ – Rischia il pasticcio la Lazio. Strakosha rinvia e colpisce Vavro sul polpaccio, la palla termina in calcio d’angolo.

1′ – LUIS ALBERTO! Lazio subito pericolosa sull’asse Correa-Luis Alberto, con quest’ultimo che arriva al tiro da appena dentro l’area: destro di prima intenzione fuori di poco.

1′ – Comincia la sfida.

 

Leggi anche:

Lazio, tutta la passione dei tifosi biancocelesti inglesi a Bournemouth

Calciomercato Lazio, ufficiale: Neto e Jordao al Wolverhampton

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Bournemouth–Lazio 3-4: continua la striscia positiva biancoceleste … […]

trackback

[…] “Correa show strega anche gli inglesi” scrive il Corriere dello Sport oggi. In un riquadro sulla destra, in prima pagina, il quotidiano celebra la prestazione del Tucu. Due Gol per lui nell’amichevole contro il Bournemouth ieri sera. […]

trackback

[…] Bournemouth-Lazio 3-4: continua la striscia positiva biancoceleste … […]

trackback

[…] Correa. El Tucu, in zona mista, ha dato le sue impressioni sullo stato di forma dei biancocelesti e sul match col Bournemouth appena giocato. Ecco le sue […]

trackback

[…] Bournemouth-Lazio 2-2: pareggia Luis Alberto (VIDEO) […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ancora non lo vende…a Pinocchio…!!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News