Resta in contatto

News

Bournemouth-Lazio, Correa nel post partita: “La squadra sta già bene fisicamente”

Corriere dello Sport: "La Lazio degli attaccanti, Correa blindatissimo"

Al termine della partita El Tucu Correa ha parlato ai microfoni dei media ufficiali biancocelesti. Ecco le sue impressioni sul match:

A fine partita, sui canali media Lazio Style ha parlato Joaquin Correa. El Tucu, in zona mista, ha dato le sue impressioni sullo stato di forma dei biancocelesti e sul match col Bournemouth appena giocato. Ecco le sue parole:

“Penso che siamo in forma. Si vede già la squadra bene fisicamente. A tutti manca qualcosina, ma si vede bene che siamo tutti concentrati. sotto di un gol abbiamo provato a pareggiare subito con belle giocate”.

“Mi aspettavo che avremmo avuto sempre palla noi. Spesso capita con le squadre inglesi. Loro sono forti fisicamente e veloci. Noi abbiamo fatto bene in mezzo con Luis, Ciro, Milan e Marco, che si inseriva col tempo giusto. Penso che abbiamo fatto molto bene in questo”.

L’argentino, felice per i due gol siglati, ha parlato anche delle sue giocate personali. Poi in chiusura il suo pensiero sulla preparazione fisica e su un compagno di squadra in particolare.

“Cerco sempre di puntare l’uomo e di cercare di fare qualcosa di diverso. Ogni tanto riesce. sono contento. L’importante era l’atteggiamento della squadra. Come ho detto, siamo andati bene anche fisicamente”.

“Non si dirti a che punto siamo. Ad Auronzo abbiamo fatto una preparazione ottima. Abbiamo corso tanto. Queste partite ci fanno mettere minuti. Dobbiamo essere più puliti con la palla, ma questo si affina giocando”.

“Milan è un giocatore di qualità che fa avere sempre la palla. Quando ce l’ha lui è bene per noi perché ci fa respirare, ci fa tenere il possesso. Con l’arbitro le solite cose. capita spesso. Uno si innervosisce un po’, ma l’importante è stare concentrati. ogni tanto ci vuole un po’ di cattiveria”.

 

Leggi anche:

Pedro Neto su Instagram: “Finisco una tappa e inizia una nova sfida”

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande Correa forza lazio sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

..bravo el Tucu !!@

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?

trackback

[…] la vittoria sul Bournemouth, come Correa prima di lui, anche Senad Lulic è intervenuto a Lazio Style Channel. Ecco le parole del capitano […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News