Resta in contatto

News

Bournemouth-Lazio, Lulic: “Siamo sulla buona strada”

Il capitano della Lazio, Senad Lulic, ha parlato a Lazio Style Channel dopo il match vinto col Bournemouth. Ecco le sue impressioni sulla partita.

Dopo la vittoria sul Bournemouth, come Correa prima di lui, anche Senad Lulic è intervenuto a Lazio Style Channel. Ecco le parole del capitano biancoceleste:

“Penso che per gli spettatori sia stata una bella partita, con tanti gol. Normale che in questa fase non funzioni tutto in modo perfetto, ma ci siamo divertiti”.

“È normale che contro le squadre inglesi, che giocano un calcio diverso, si soffrà un po’. Noi abbiamo la qualità per far girare palla, creiamo tante occasioni e facciamo tanti gol. Siamo sulla buona strada, abbiamo lavorato tanto ad Auronzo. Ora partiamo per la Germania e mettiamo altra benzina nelle gambe”.

“Differenze con l’anno scoroso non ne vedo. La miglior cosa è essere rimasti tutti, ci conosciamo e  per questo ci vengono meglio le giocate. Speriamo di rimanere così”.

“Loro sono molto giovani e fisici. non perfetti tecnicamente, ma era difficile comunque. Potevamo evitare due gol, ma penso che ci possa stare in questa fase di preparazione. Non stiamo ancora al meglio, ma cercheremo di esserlo per l’inizio del campionato”.

“Per come giochiamo noi, sulle fasce si corre tanto. Giocatori come Lazzari e Marusic possono dare tanto quest’anno, ora siamo tanti nel ruolo. Oggi siamo sembrati spregiudicati, ma credo che prima di tutto dovremo essere perfetti dietro e prendere meno gol possibili. Poi davanti abbiamo tanti giocatori di qualità per fare gol in qualsiasi momento”.

In chiusura, una battuta sui gol annullati: “Meglio se li annullano oggi, che in campionato (ride)”.

 

Leggi anche:

Calciomercato Lazio, ufficiale: Neto e Jordao al Wolverhampton

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Abbiamo vinto contro una squadra più avanti di noi con la preparazione perché il loro campionato parte prima non mi sembra il caso di lamentarci ora

trackback

[…] Bournemouth-Lazio, Lulic: “Siamo sulla buona strada” […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News