Resta in contatto

Approfondimenti

Parla Lulic: “Milinkovic? Speriamo rimangano tutti e arrivino altri giocatori”

Senad Lulic

Il capitano della Lazio, Senad Lulic, è intervenuto in conferenza stampa dal ritiro di Auronzo: tutte le dichiarazioni del bosniaco

Dopo Acerbi e Leiva, è il turno del capitano: Senad Lulic è intervenuto in conferenza stampa da Auronzo di Cadore.

Queste le dichiarazioni del numero 19 biancoceleste ai cronisti presenti in ritiro.

Obiettivo Champions

L’obiettivo sicuramente rimane la Champions League, la Lazio non è da ottavo posto. Dobbiamo migliorare, imparare dagli errori fatti lo scorso anno. Ci serve una rosa molto larga per raggiungere i nostri traguardi, per giocarci la Champions con le altre squadre serve una squadra forte. Speriamo di arrivare fino in fondo con una squadra che lotterà e che possa rimanere sana, con meno infortuni possibili”.

“Gruppo spettacolare”

“Tra di noi si respira sempre un clima positivo, abbiamo un gruppo spettacolare e unito sia in campo che fuori. Non sempre funziona tutto alla perfezione in ogni partita, dovremo giocare un campionato perfetto. Ci sono tante squadre forti, noi sicuramente daremo il massimo”.

“Più giocatori arrivano e meglio è”

“Speriamo che rimangano tutti i giocatori presenti ad Auronzo e che ne arrivino altri, più ne arrivano e meglio è: la concorrenza fa bene a tutti, solo così possiamo ottenere risultati positivi”.

“La concorrenza fa bene a tutti, in ogni ruolo, solo così si può migliorare. Se rimaniamo questi e dovesse arrivare qualche altro giocatore, saremmo a buon punto”.

“Milinkovic importante”

“Milinkovic per noi è importante, come tutti gli altri. È qui da diversi anni, sa cosa vuol dire giocare nella Lazio. Speriamo di rimanere questi”.

“Jony è forte”

“Jony sicuramente è un giocatore forte, speriamo ci dia una grossa mano. Avere giocatori forti in rosa fa piacere a me e a tutti”.

“Evitare i cali di tensione”

“La testa c’è sempre, non è che entriamo in campo con la mentalità di perdere le partite. Ci sono stati cali di tensione e magari abbiamo perso gare che non ci saremmo aspettati, da questo punto di vista dobbiamo migliorare. Giocare in Serie A contro qualsiasi avversario non è semplice, noi daremo sempre il massimo”.

La Supercoppa

“Sicuramente pensiamo anche alla Supercoppa, dobbiamo solo capire quando la giocheremo. Fa sempre piacere giocarsi un trofeo, vincerlo. Prima dobbiamo prepararci bene per il campionato, vedremo poi quando si giocherà la Supercoppa”.

Calendario

“L’anno scorso siamo partiti contro Napoli e Juve, ma tanto dobbiamo incontrarle tutte. Per le prime partite è fondamentale avere una squadra già pronta, vedremo il calendario”.

 

Leggi anche:

Milinkovic verso il Manchester United: affare da 75 milioni più bonus

 

Jony, la Lega Serie A ufficializza il tesseramento dello spagnolo

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Parla Lulic: “Milinkovic? Speriamo rimangano tutti e arrivino altri giocatori” […]

trackback

[…] Parla Lulic: “Milinkovic? Speriamo rimangano tutti e arrivino altri giocatori” […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti