Resta in contatto

Storie di Polisportiva

Lazio Motociclismo protagonista al Coni insieme a tante sezioni biancocelesti

Lazio Motociclismo

La Lazio Motociclismo ha partecipato, insieme ad altre sezioni della Polisportiva biancoceleste, a un importante riunione al Coni – di Giovanni Lando Fioroni

Un altro fine settimana con più impegni per la S.S. Lazio Motociclismo. Questa volta, invece dei classici motoraduni a cui siamo soliti partecipare, abbiamo presenziato a due eventi che non ci hanno fatto allontanare dalla Capitale.

Pochi km da macinare, ma comunque eventi utili a concepire nuove iniziative sportive e a instaurare nuovi rapporti di collaborazione in campo motociclistico.

L’importante incontro al Coni

Venerdì 12 luglio, presso il Palazzo delle Federazioni del CONI, si è svolta una riunione con dirigenti di Asi, Ensi, Fikm, S.S. Lazio e Unvs per approfondire i dettagli dei nuovi progetti e delle attività formative in corso. A condurre i lavori della giornata, Giuseppe Palma (Fikm) e il Presidente di Asi Umbria Tiziano Nardò. Per la Società Sportiva Lazio hanno partecipato il Presidente Generale Antonio Buccioni, Gabriella Bascelli, Carlo Cellucci (Taekwondo), Giovanni Lando Fioroni (Motociclismo), Ivo Mazzucchelli (Rugby), Marco Locuratolo (Karate), Moreno Paggi (Basket in Carrozzina), Otello Donati (Triathlon) e Roberto Brocco (Hockey su Prato).

Lazio Motociclismo

Tutti i presenti si sono mostrati molto propositivi e attenti alle tematiche sportive e soprattutto aperti a collaborazioni con altre realtà. È stato un importante momento di confronto e un’occasione che ha permesso l’incontro e la condivisione di molti progetti per la crescita dello sport negli ambiti più diversi, proprio come piace a noi della Società Sportiva Lazio.

Il Moto Art Yahama

Sabato 12 siamo stati invitati da Ibrahim Rawdah, titolare di Moto Art Yamaha. È stata una giornata rivolta, oltre che a far testare le moto della gamma Yamaha, anche a mettere la professionalità dei loro esperti meccanici a disposizione dei motociclisti partecipanti, con preziosi suggerimenti tecnici utili a ottimizzare l’efficienza delle proprie moto. Alla giornata hanno partecipato anche Raffaella Ghirarduzzi e la New Sport Generation, un gruppo con cui già in passato abbiamo collaborato e che rientra a pieno merito tra le realtà sportive che più apprezziamo.

La nostra Sezione Agonistica, con il team manager Luca Lommi, il pilota Francesco Cocco e la struttura tecnica Bmax Racing, tornerà in pista per il Campionato Italiano Velocità a Misano Adriatico domenica 28 luglio. Ormai siamo stabilmente posizionati al 4° posto della classifica generale, il podio è alla nostra portata: sarà questa l’occasione per salirci?

Per info sulle nostre attività e aderire alle iniziative, seguiteci sul sito www.sslaziomotociclismo.it oppure scrivete una mail a: sslaziomotociclismo@email.it.

 

Leggi anche:

Il nostro Renzo Giannantonio sarà la voce stasera del Memorial Jo Cox

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Storie di Polisportiva