Resta in contatto

News

Il Lille insite per Yazici, ma dalla Turchia smentiscono

Yusuf Yazici del Trabzonspor

Secondo indiscrezioni da fonti francesi il Lille avrebbe alzato l’offerta per Yazici. Dai media turchi, però, arrivano smentite.

Yazici era il nome forte nella lista di Tare per il dopo Milinkovic. Negli ultimi giorni, però, la pista sembra essersi raffreddata. Complice anche l’inserimento prepotente del Lille nella trattativa. E dal sito franciese beinsport.com arriva la notizia di un rilancio nell’offerta al Trabzonspor.

L’accordo tra la società e il calciatore c’è già, ma per convincere il club di Trebisonda la prima offerta di circa 17 milioni di euro non era bastata. Così, scrive il sito, è stata alzata a 20 milioni e i turchi pare si stiano convincendo. Obiettivo definitivamente svanito per la Lazio, dunque? Nient’affatto.

Di questo rilancio in Turchia non ne hanno minimamente sentito parlare. Almeno stando a quanto riportano i media locali. Al sito TRT Spor.com un noto giornalista sportivo turco ha smentito la notizia. L’ultima offerta che risulterebbe arrivata al club della città anatolica è di 13 milioni più 2 di bonus.

Questo giallo nella trattativa lascia aperte le speranze dei biancocelesti di potersi accaparrare il talento di Yazici. Sempre ammesso che Milinkovic venga effettivamente ceduto.

 

Leggi anche:

Lazio, Wilson: “Luis Alberto? Certi club non sono corretti”

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] uno, secondo molte fonti. Ma senza la partenza del serbo, Tare non ha voluto affondare il colpo. Nonostante le smentite, dunque, i francesi sono riusciti a battere sul tempo la concorrenza biancoceleste. Il club […]

trackback

[…] Il Lille insite per Yazici, ma dalla Turchia smentiscono […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si noi aspettamo sempre e gli altri se li prendono

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News