Resta in contatto

Oltre la Lazio

Italia, Immobile in panchina nel 6-0 contro il Liechtenstein

Italia Ciro Immobile

L’Italia è prima in solitaria nel Gruppo J, Quagliarella festeggia il record

L’Italia si regala una serata di festa contro il Liechtenstein. Al Tardini di Parma, gli Azzurri vincono 6-0 e si prendono il primo posto in solitaria nel Gruppo J.

Fabio Quagliarella firma una doppietta su rigore e diventa il giocatore più ‘anziano’ a segnare con la maglia della Nazionale: a 36 anni e 54 giorni, supera il record che apparteneva fin dal 2008 a Christian Panucci.

Questi i gol del match: Stefano Sensi al 17′, Marco Verratti al 32′, Fabio Quagliarella al 35′ e al 48′ (entrambi su rigore), Moise Kean al 69′ e Leonardo Pavoletti al 76′. Rimane in panchina per tutto il match Ciro Immobile, che era invece sceso in campo sabato contro la Finlandia.

Mancini: “Era importante segnare”

Al termine della sfida, il ct Roberto Mancini ha commentato la bella prestazione della sua Italia:

“Missione compiuta? Sì, l’abbiamo presa bene subito. Il risultato chiaramente era scontato, ma l’importante è fare gol e mantenere la concentrazione come fosse una partita ‘vera'”.

Il commissario azzurro è intervenuto anche sulla polemica social di Mario Balotelli:

Penso che non sia un problema per nessuno di noi, ma non so a cosa si riferisse. Non deve rimanerci male, purtroppo non si può piacere a tutti“.

33 Commenti

33
Lascia un commento

avatar
33 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che è mejo stassene a Formello o in panca azzurra…. Comunque sia coraggio ragazzi se rifamo a s.siro

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ciro è Nostro !! Segnare con il “S: Gerardo” non avrebbe fatto nessuna differenza sulla qualità del gioco visto in campo !!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Meglio così. Chi se lo incula Mancini? Portasse Quagliarella agli europei…io intanto comincio a ride

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Va bene così essendo un giocatore della. Lazio non è considerato comesi deve soprattutto dei compagni nazionali

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Chi lo critica si andasse a vedere GECO

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

LO SO CHE NON LO PUÒ FARE, MA DOVREBBE MANDARE AF………O MANCINI.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non devi dimostrare niente a nessuno grande Ciru’ c’è lo dimostri a noi ogni domenica quanto vali… E se questi quattro pennivendoli fanno finta di non saperlo chi se ne frega… Noi ti amiamo e abbiamo imparato a conoscerti… Il resto sono solo chiacchiere ❤️

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ciro immobile sarai caricato a pallettoni x noi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Macchisenefrega se non ha giocato, lo stanno a mette su un piedistallo, ma se casca pure da li… attenzione

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Molto meglio cosi due gol all’inter nn gliele leva nessuno

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vai ciruzzo a noi di Mancini non ce ne frega niente ?????

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sti gran c…i avete visto quanto era preoccupato.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tranquillo Ciro ne farai 2 all’Inter,

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non ha importanza Ciro, noi sappiamo quanto vali. Sei un grande. Forza Lazio a vita.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sei un grande Ciro

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che cosa devi dimostrare caro Mancini??

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ciro nondevi dimostrare niente a nessuno, noi sappiamo quello che vali e lo sanno anche loro…sei un grande!!
Però io mi domando ma Il Signor Mancini ma che pretendeva che con una partita gli faceva dieci gol ?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Da una parte e meglio così però io credo che sia un sopportato perché in questa partita facile poteva sbloccarsi, invece è stato impiegato nella partita più difficile, con tutto il rispetto per Quagliarella, già il mister pensa a balotelli con l’esclusione di immobile dove i numeri gli danno ragione

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per me non bisogna alimentare veleni…Ciro non deve dimostrare nulla. Gli allenatori della Nazionale da sempre fanno scelte condizionate da misteriosi disegni.Sacchi fece giocare Signori terzino e perde mo tutto….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

La seconda, meglio così ????

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per noi meglio così….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Meglio così si è riposato e dopotutto data l’evidente inferiorità degli avversari è stato giusto provare i giovani

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Meglio così

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È meglio che non sia entrato ci serve a cono l’inter e segnerà alla faccia di manciio

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Aoh, ma Peppe signori tre volte capocannoniere je facevano fa il terzino in nazionale

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Me dispiace per lui ma e meio cosi!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sarà che quando giocano in nazionale io tremo…quindi meglio.cosi…tanto non deve dimostrare nulla a nessuno il nostro Ciruzzo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mejo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si è riposato ragazzi…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ha poco da dimostrare un attaccante di ruolo che segna più di 50 gol in una stagione giocando contro chiunque! Forse qualcun’altro dovrebbe spiegare perché con la squadra che allena non riesce ad ottenere la stessa potenzialità dal ragazzo! Ma i pennivendoli asserviti a libro paga sono bravi a girare frittate da far ingoiare a chi li legge ancora credendo a quel che scrivono ?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non ha bisogno di dimostrare… e buon x noi così è più carico!!!! ⚪️?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bene forza LAZIO e forza IMMOBILE

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si è riposato per la prossima partita con ľ Inter

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Vederlo giocare segnare e Gioie ,per lu e per la Lazio"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da Oltre la Lazio