Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Lazio Women, Gothberg salva le biancocelesti contro il Genoa, ma ora si scende al secondo posto

Lazio Women, finita 2-2 in trasferta contro il Genoa Women e persa, per il momento, la vetta della classifica

La Lazio Women di mister Grassadonia ha fatto un (piccolo) passo falso contro il Genoa Women, allenato dall’ex biancoceleste Antonio Filippini. Durante il match in terra ligure, la Lazio era passata in vantaggio con Colombo, poi il Genoa ha ribaltato, a sorpresa, il risultato e, alla fine, Gothberg ha evitato la sconfitta alle sue compagne biancocelesti, negli ultimi minuti di gara, con la rete del definitivo 2-2. Nel frattempo la Ternana ha stravinto 7-1 contro il Ravenna, raggiungendo a quota 46 e costringendo la Lazio a scendere, per il momento, al secondo posto con 44 punti. Il prossimo impegno delle aquilotte sarà in casa contro l’Arezzo.

PRIMO TEMPO – La prima vera azione pericolosa della gara è arrivata al 16′ ed è stata la rete del vantaggio della Lazio, realizzata da Colombo, al termine di un perfetto contropiede, portato avanti dalle biancocelesti. Al 20′ il Genoa ha provato a reagire con un tiro di Giannini, direttamente da calcio di punizione, ma è stato ben respinto in angolo da Guidi. Al 25′ Popadinova si è divorata la rete del raddoppio: Moraca, con una splendida giocata, l’aveva servita in area di rigore, ma Forcella le ha negato la gioia del gol. Al 38′ Moraca ha cercato il gol con un gran tiro dalla distanza, ma il pallone è terminato fuori di poco. La prima frazione di gioco è terminata in parità perché, al 42′, l’arbitro ha assegnato un calcio di rigore per il Genoa, siglato poi da Bargi, per un fallo di mano commesso da Visentin su cross di Bettali.

SECONDO TEMPO – La seconda parte di gara è ripresa con la Lazio che ha cercato subito la rete del raddoppio e ci è andata vicina al 52′, con un bel tiro dal limite dell’area di Gothberg, ma ha colpito la parte superiore della traversa. Al 57′ ci ha provato Colombo dal limite dell’area, ma il suo tiro è stato parato abbastanza facilmente da Forcinella. Al 58′ e al 59′  di Popadinova si è divorata due volte la rete del vantaggio: nel primo caso, il suo tiro in area di rigore è stato respinto in angolo dalla difesa del Genoa, nel secondo, il suo colpo di testa, da pochi passi dalla porta e su un cross perfetto di Pittaccio, è incredibilmente finito tra le braccia di Forcinella. Al 62′ il tiro insidiosissimo e dalla lunghissima distanza di Eriksen è stato parato egregiamente, ma anche a fatica e in due tempi, da Forcinella. Al 71′ è stato il Genoa ad andare vicino al gol del vantaggio con un tiro in area, seppur debole, di Bargi, ma è stato bloccato da Guidi. Al 74′ è stata Bettali a cercare la gioia personale con un tiro dalla distanza, ma è stato bene parato da Guidi Al 75′ Popadinova ha sbagliato l’ennesimo gol di questa giornata, con il suo tiro in area di rigore che è stato parato da Forcinella. Al 77′ è (quasi) arrivata la beffa per la Lazio, con Bargi che ha fatto doppietta, siglando la rete del 2-1 per il Genoa, anche se le biancocelesti hanno protestato per una posizione di fuorigioco della stessa Bargi, quando è stata servita in area da Costi, appena entrata, ma il guardalinee e l’arbitro non sono stati dello stesso avviso. La Lazio ha attaccato a testa bassa per tutto il finale di gara, e, al 93′, Gothberg ha siglato il gol del pareggio, su cross di Pittaccio, evitando così alle biancocelesti una sconfitta a dir poco beffarda.

Serie B Femminile | 17ª giornata

Domenica 11 febbraio 2024, ore 13:30

Campo Sportivo Nazario Gambino, Arenzano (GE)

Tabellino:

GENOA WOMEN (4-3-3): Forcinella, Oliva, Giles, Lucafò, Parolo (Errico 49′); Scuratti (Massa 93′), Tardini, Bettalli; Bargi, Ferrato (Costi 76′), Acuti. A disp.: Repetti, Macera, Abate, Parodi, Rigaglia, Rossi. All.: Antonio Filippini

LAZIO WOMEN (4-3-1-2): Guidi; Pittaccio, Mancuso, Reyes, Gothberg; Castiello (Adami 63′), Eriksen (Ferrandi 63′), Colombo (Palombi 82′); Moraca; Visentin (Gomes 63′), Popadinova. A disp.: Fierro, Varriale, Giuliano, Kuenrath, Proietti. All.: Gianluca Grassadonia

Marcatrici: Bargi 42′ rig.,77′ (G) – Colombo 16′, Gothberg 93′ (L)

Ammonite: //

Espulse: //

Arbitro: Michele Pasculli (sez. Como)

Assistenti: Federico Monardo e Lorenzo Jacopo Cattaneo.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Lazio Women, Baltrip Reyes, Popadinova e Colombo non rimarranno a Formello durante questa sosta dal...
Lazio Women, battuto 4-0 l'Arezzo e di nuovo al primo posto, grazie anche al pareggio...
Lazio Women, Visentin e Colombo hanno ribaltato l'Hellas Verona e hanno mantenuto le biancocelesti sempre...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio