Resta in contatto

Casa Lazio

Formello, Immobile in Russia ma con il dubbio. Si rivede Pedro

Ultima seduta a Formello prima della trasferta in Russia. Resta il dubbio Immobile che partirà col gruppo ma potrebbe non giocare.

Con o senza Immobile? È questo il principale dubbio in casa Lazio per la trasferta di Europa League a Mosca contro la Lokomotiv. Dopo la seduta di oggi a Formello e le parole di Sarri in conferenza stampa, non è sicuro che il bomber, anche se partirà con la squadra, possa giocare. “Sta bene, ma avvertiva sensazioni diverse tra un polpaccio e l’altro” ha detto il tecnico, che affronterà la sfida decisiva per il girone dovendo gestire le forze di tutta la rosa.

Pedro si è rivisto oggi sul centrale, dopo un paio di giorni di riposo per un mal di schiena. Moro ha preso proprio oggi una botta al ginocchio destro in allenamento. Zaccagni non è ancora al top della forma, come ha sottolineato sempre il mister rispondendo ai cronisti, ma sfrutterà l’occasione per mettere altri minuti nelle gambe. Insieme a lui, vista la situazione, potrebbe toccare di nuovo a Felipe Anderson giocare nel tridente, con Muriqi centravanti.

Dalle prove di oggi sembrerebbe che a centrocampo Milinkovic e Cataldi possano lasciar spazio a Leiva e Basic. Confermato invece Luis Alberto nei tre lì in mezzo. Nessuna novità invece in difesa rispetto alla sfida di quattro giorni fa contro i bianconeri. A parte Straksoha, al posto di Reina, Lazzari, Acerbi, Luiz Felipe e Hysaj dovrebbero essere confermati in blocco. Anche perché Marusic è ancora bloccato in Serbia per via del Covid.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da Casa Lazio