Resta in contatto

News

Caso tamponi, Barigelli sul sito della GdS: “Il Collegio di Garanzia un porto delle nebbie”

Torna a parlare del caso tamponi la Gazzetta dello Sport, con un pezzo firmato dal direttore Barigelli, pubblicato sull’edizione on line.

Non accenna a diminuire l’interesse della Gazzetta dello Sport per il caso tamponi della Lazio, partito ormai un anno fa. Oggi è il direttore in persona Stefano Barigelli a firmare un pezzo, pubblicato sul sito ufficiale della rosea, nel quale si definisce il Collegio di Garanzia del Coni una “porto delle nebbie“.

Nell’articolo viene sostenuto che le motivazioni con cui è stata rinviata la questione alla Corte d’Appello della Federcalcio siano state congegnate in modo tale da predeterminare una riduzione della pena. Si lascia intendere, cioè, che sia stato tutto fatto a bella posta per non far decadere Lotito da incarichi federali e da presidente della Lazio.

Andando avanti nella lettura, si torna ancora una volta a parlare di calciatori “mandati in campo nonostante avessero il Covid“. Un dato la cui gravità, secondo la posizione tenuta dalla Gazzetta, nemmeno con le minimizzazioni del Collegio – accusato di insabbiare le sentenze – si riesce ad eludere.

Nella parte finale vi è poi una ricostruzione di presunti legami politici e di amicizia tra il presidente dello stesso Collegio, Franco Frattini, e Claudio Lotito. “Naturalmente nessuno pensa che questo elemento abbia pesato nella formulazione di una sentenza del genere“, scrive Barigelli, che poi conclude il pezzo citando Giulio Andreotti: “A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca“.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News