Resta in contatto

Storie di Polisportiva

Fondazione Lazio consegnato materiale sportivo all’Associazione Risveglio

Lazio, la società prende le distanze dallo striscione

Fondazione S.S. Lazio 1900 e Roma Capitale dall’Associazione Risveglio.

La Presidente della Fondazione S.S. Lazio 1900 Gabriella Bascelli, assieme a Veronica Tasciotti Assessore Sport, Turismo e Grandi Eventi di Roma, si è recata al XII Padiglione del Santa Maria della Pietà a Roma per consegnare il materiale sportivo Euro 2020 all’Associazione Risveglio e ai suoi ospiti.

Il Presidente dell’associazione Francesco Napolitano – che ha colpito tutti per il suo coraggio e la sua forza d’animo nel portare avanti queste attività determinanti per tantissime persone – ha raccontato la storia di Risveglio Onlus e ha fatto toccare con mano la cura con la quale ogni vita umana viene sostenuta, incoraggiata, supportata, mai abbandonata.

L’Associazione Risveglio Onlus, è un’organizzazione di volontariato che indirizza la sua attività a favore delle persone colpite da Gravi Cerebrolesioni Acquisite (GCA) di varia origine; svolge inoltre la sua attività di informazione, sensibilizzazione e prevenzione in relazione alle problematiche connesse.

In particolare, il suo obiettivo primario è promuovere il recupero della Persona colpita da Gravi Cerebrolesioni Acquisite (GCA), favorendone l’acquisizione del maggior livello di autonomia possibile, la crescita personale e il reinserimento sociale lavorativo, e fornire supporto informativo, di assistenza e di sostegno morale a tali soggetti e alle loro famiglie e comunque garantire la cura e l’assistenza di persone con grave/gravissima disabilità anche dopo la scomparsa della famiglia di origine (“Dopo di noi”) attraverso progetti ideati e realizzati, come Casa Iride, il Centro Adelphi e altri che sono già in cantiere.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement

Altro da Storie di Polisportiva