Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Covid, medico dello Spezia: “Nostro cluster causato da un calciatore no-vax”

Coronavirus, si ferma anche la Copa Libertatoderes

Intervento radiofonico del medico sociale dello Spezia che spiega come i recenti contagi in squadra siano dovuti a un calciatore no-vax.

Emergenza Covid in casa Spezia. La  squadra ligure ha fatto registrare recentemente numerosi casi di positività. Gli ultimi due proprio ieri. Immediatamente sono scattati tutti i protocolli e gli accorgimenti del caso, necessari per mantenere l’isolamento. Oggi il medico sociale Vincenzo Salini, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo ha cercato di fare chiarezza sulla situazione

Due calciatori si ritengono no-vax ed hanno preferito non vaccinarsi. Uno di loro è risultato positivo in ritiro ed è nato un cluster. Fortunatamente tutti i ragazzi stanno bene e la maggior parte di loro si è vaccinata senza problemi. Credo che spetti ai club decidere se convocare o meno i no-vax. Purtroppo i nostri calciatori vaccinati avevano ricevuto da poco la prima dose e non avevano ancora fatto la seconda, perciò anche alcuni di loro hanno contratto il virus. L’unica cosa che noi possiamo fare è persuadere i giocatori a vaccinarsi“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario