Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Oltre la Lazio

Turst Salernitana, Bargiggia: “Gravina furibondo per le mosse di Lotito”

Secondo il giornalista Paolo Bargiggia la Federcalcio rigetterà l’operazione con cui Lotito ha ceduto la Salernitana ad un trust.

Federcalcio in rivolta contro Lotito. Così scrive questa mattina sul proprio sito il giornalista Paolo Bargiggia, che racconta di grossi malumori in FIGC per la cessione ad un trust della Salernitana.

In particolare il presidente Gravina sarebbe furibondo – si legge nella notizia – con il patron laziale, soprattutto per le dichiarazioni rilasciate ieri pomeriggio dall’avvocato Gentile. “La cessione rispetta i paletti della FIGC, che ha avallato tutto”, diceva ieri il legale. Stando a quanto riportato dal noto cronista, invece, in federazione quella di Lotito viene definita una “bufala”, un escamotage per continuare a gestire il club con il cognato Mezzaroma. Da qui i subbugli degli altri club di Serie A, che si sentono presi in giro. Ora il rischio di veder esclusa la Salernitana dal prossimo torneo è quanto mai concreto.

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Oltre la Lazio