Resta in contatto

Euro 2020

Euro2020, Capello: “Immobile lavora come un pazzo, si fa trovare sempre pronto”

Lazio, i complimenti di Capello: "Perfetta, sarà un finale eccitante!

Euro2020, l’ex CT esalta Ciro Immobile dopo Italia-Svizzera

Ieri sera l’Italia ha strappato il pass per gli ottavi di finale di Euro2020 con un turno d’anticipo grazie al 3-0 rifilato alla Svizzera. La doppietta di Locatelli ed il gol da fuori di Immobile hanno esaltato il pubblico dell’Olimpico ma non solo. Negli studi di Sky Sport l’ex tecnico e CT dell’Inghilterra Fabio Capello ha voluto sottolineare la prestazione di Ciro Immobile: “Stasera ho guardato attentamente la gara di Immobile: lavora come un pazzo, non si ferma mai, si dà da fare e non si lamenta quando non lo servono, si fa trovare sempre pronto. E’ a casa sua è sente il calore del pubblico”.

 

40 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo non ce lo esauriscano, dare Ciro o sole mio !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Immobile fa movimenti semplici:
Sale a centrocampo per permettere all’Italia o alla Lazio di salire, poi si gira e si porta in linea con i difensori…
Lì inizia a fare il pendolo da sinistra a destra e viceversa per poi puntare verso l’area e ricominciare di nuovo…
Elementare.
Ci sono giocatori che devono avere una squadra che gioca per loro e chi, invece, gioca per la squadra, sicuro che alla fine questo atteggiamento porterà a risultati positivi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Adesso mi preoccupo.
Del movimento di immobile se ne è accorto anche Capello…
Speriamo bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Zeman l ha svezzato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Riguardatevi l azione del primo goal di Locatelli se Ciro non si sposta a destra portandosi via due difensori Locatelli non sarebbe stato solo e segnare tranquillamente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E gli altri si grattano, ma per piacere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma non gli passano mai la palla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mister sei sempre corretto e competente dici sempre quello che pensi. Soprattutto detto da un grande Allenatore come te che ha vinto tutto è un piacere.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sono cinque anni che fa il fenomeno…nella nazionale molto meno perché l Italia non ha la stessa qualità a centrocampo, almeno fino a quando mancini non ha trovato il gioco e la compattezza di squadra…poi ci sta l’Italia dei comuni con i suoi cantori che suonano ognuno il proprio canto, ormai hanno sdoganato il fatto di poter dire di essere tifosi,ed allora devono mantenere il proprio canovaccio. A noi interessa il giusto, non ci serve la nazionale per scoprire Immobile…o Acerbi .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravo Mister!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il guffoooo è tornato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A capello ma dove lo hai visto sto film

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A CASA SUA?? MO NUN T’ALLARGA’………SIETECOSPITI DA SEMPRE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

????????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si trata della Italia no Roma Lazio stamo ancora cosi grandi azzurri sia chi sia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Capello numero uno !!!????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi ricorda massaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

uno che capisce di calcio; a Ciro si chiede solo di segnare; il calcio è un’altra cosa e mister Capello lo sa!?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Allora immobile ha vinto la scarpa d’oro, ma il miglior giocatore e’ stato dibala cosi hanno scritto i giornalisti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma dai … !!! stà a vedere se avesse giocato in un altra qualsiasi squadra ..sarebbe diventato santo, ma NOI ce lo godiamo lo stesso … R o S i C a T e …. ( silenziosamente ) 😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per una volta Capello mi rimane simpatico.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Adesso parli bene!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Francesco Ritondi …se lo dice Don Fabio!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In effetti non lo servono quasi mai , all’incontrario lui è sempre disponibile a servire i compagni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravo Capello sei stato un grande adesso dobbiamo dare i meriti ai giovani ???e forza Italia ora e sempre ♥️??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Immobile è un giocatore apprezzatissimo da chi ha giocato al calcio è uno che tutti gli allenatori vorrebbero perché attaccanti che giocano così per la squadra ce ne sono pochi, anche se sbaglia qualche goal ma i difensori avversari non vedono l’ora che finisce la partita perché con il suo moto perpetuo li ha massacrati.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Torno a ripetere quello che scrivo ormai da tempo visto che la maggior parte dei giornalisti italiani non hanno mai giocato a calcio x cui la loro conoscenza e’alquanto limitata per poter dare giudizi allora li consiglio di dare uno sguardo a dei giornali inglesi francesi spagnoli tedeschi e potrei continuare all infinito di leggere cosa ne pensano di Ciro Immobile e ricordate che un grande attaccante non e solo chi fa gol ma soprattutto quello che riesce ad essere il vero punto di riferimento della squadra ecco questo e Ciro ecco perche con lui davanti segnano tutti e se… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Beh, detto da Capello, e tutto un’altra cosa!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

???????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E un grande Ciroooooooooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Parlano i numeri c è poco da fare i professori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Np da romanista immobile segna…senza dubbio ma c ha 31 anni e dzeko e puu forte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Capello se scordato de dì che contro queste due squdre segnavano pure tomic e Dumbia. ?‍♂️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si però .finirà ahha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non molla mai ci crede sempre ed è per questo che lo adoro ma ovviamente tra commentatori romanisti e giornalai da strapazzo gli elogi sono risicati oltre che “rosicati” per fortuna va avanti da solo per la sua strada… Forza Italia e forza Ciro noi laziali siamo con te sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il re di Roma cirooooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma raspatori come Paolo rossi???‍♂️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Insomma … le prime sue parole non sono state proprio esaltanti … Ha cominciato col dire che è un egoista … poi piano, piano ha abbassato il tiro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Scarpa d’oro 2020, colpevolmente ignorato da sky e dalla stampa sportiva

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Per me il più grande attaccante della Lazio di tutti i tempi"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Grande, antiromanista, unico"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"

Altro da Euro 2020