Resta in contatto

News

Corsa Champions, calendari a confronto: chi ha il percorso peggiore?

UEFA, la deadline per le Coppe europee è il 31 agosto

Confronto tra i calendari di Lazio, Milan, Napoli, Juventus e Atalanta nella lotta Champions. Chi ha il percorso più difficile?

A cinque partite dalla fine (sei per la Lazio) è bagarre per la Champions League. L’Inter ha già le mani sullo scudetto, ma dall’Atalanta (68 punti) alla Lazio (61, per ora) ci sono 5 squadre per tre posti. E nessuna può dirsi già certa.

Qualche settimana fa il Milan sembrava poter stare tranquillo. Il crollo dei rossoneri nelle ultime giornate ha invece rimesso in discussione tutto. E proprio i diavoli da qui al termine dovranno affrontare altri due scontri diretti, con Juve e Atalanta. Per tutte le altre, invece, molti incroci con squadre in lotta per la salvezza e due derby. Confrontando i calendari, quale ha il percorso peggiore?

34ª giornata (1-2-3 maggio)

Lazio – Genoa; Napoli – Cagliari; Sassuolo – Atalanta; Udinese – Juventus; Milan – Benevento

35ª giornata (8-9 maggio)

Parma – Atalanta; Spezia – Napoli, ; Fiorentina – Lazio; Juventus – Milan

36ª giornata (11-12-13 maggio)

Atalanta – Benevento; Lazio – Parma; Sassuolo – Juventus; Napoli – Udinese; Torino – Milan

37ª giornata (15-16-17 maggio)

Fiorentina – Napoli; Genoa – Atalanta; Roma – Lazio; Juventus – Inter; Milan – Cagliari

recupero 25ª giornata (18 maggio)

Lazio – Torino

38ª giornata (23 maggio)

Atalanta – Milan; Bologna – Juventus; Sassuolo – Lazio; Napoli – Verona

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News