Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Il meglio dei Social

Superlega, paragoni impropri con l’NBA: la denuncia dai social

Arriva da una nota pagina social che tratta la pallacanestro, la denuncia sui paragoni impropri tra Superlega e NBA.

Pressappochismo e superficialità. Queste le gravi pecche delle quali, secondo la nota pagina social La giornata tipo, che tratta prevalentemente argomenti legati al mondo della pallacanestro, si è macchiata la comunicazione sportiva italiana in questi giorni di turbinio per il baleno della Superlega.

Tramite il loro account Instagram hanno pubblicato un duro sfogo contro chi, impropriamente, ha tentato di paragonare la lega privata, che i grandi club europei avrebbero voluto fondare, con l’NBA. Errori di fondo, banalizzazioni, frasi fatte e, in sostanza, scarsa cultura sportiva. Questo viene contestato alle varie trasmissioni e organi di stampa che hanno trattato l’argomento.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LaGiornataTipo (@lagiornatatipo)

Lo sfogo di Gollini

Tra i commenti al post, spicca quello del portiere dell’Atalanta, Pierluigi Gollini che coglie l’occasione per esternare la sua profonda amarezza:

No, non viene trattato con pressappochismo… il problema è dell’incompetenza e dell’ignoranza che hanno certe persone nonostante i ruoli che ricoprono… giornalisti di calcio che quando uno è infortunato dicono che è fuori per scelta tecnica! Cosa ci si può aspettare dalla Rai dai?! La colpa è di chi ce li ha messi e di chi ce li lascia! Qua si parla del peggio del peggio eh!

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Il meglio dei Social