Resta in contatto

Approfondimenti

Caicedo e il ‘vizio’ dei gol all’ultimo: ecco tutte le sue reti al fotofinish

Lazio - Napoli, Caicedo nel pre partita: "Vogliamo continuare così"

Caicedo, da quando è arrivato alla Lazio,  ha realizzato 8 reti dall’80° in poi, 4 solo in questa stagione. La ‘zona Caicedo’ non è mai in discussione

di Michele Massari

Felipe Caicedo, da quando indossa la maglia biancoceleste, ha segnato 8 volte dall’80esimo in poi: 4 in questa stagione (Torino, Juventus, Zenit e Crotone). In quella scorsa, invece, contro il Sassuolo e il Cagliari all’ultimo respiro (sempre in trasferta), senza dimenticare il gol del definitivo 3-1 contro la Juventus all’Olimpico. Infine, nella sua prima annata alla Lazio, ha deciso la partita a Marassi contro la Sampdoria.

Se si considerano solo i minuti di recupero, Caicedo (arrabbiato per lo scarso minutaggio) ha già fatto meglio di Renato Cesarini (6 a 5), da cui deriva il nome della famosa ‘zona Cesarini’. Non è un caso se a Roma, per questi dati statistici, è stata ribattezzata la ‘zona Caicedo’. L’attaccante ecuadoriano, nonostante lo scetticismo iniziale, con umiltà e sacrificio ha saputo far ricredere tutti. Per le sue qualità umane, tecniche e, soprattutto nei tempi più recenti, anche per la sua vena realizzativa. Quest’ultima ormai ha imparato a tirarla fuori sempre nel momento del bisogno, cioè nei finali di gara dove il risultato è ancora in bilico, facendo gridare dalla gioia i ì laziali in più di un’occasione.

Questi tutte le sue reti al fotofinish:

  1. 3 dicembre 2017, Sampdoria-Lazio 1-2  (gol al 91°)
  2. 24 novembre 2019, Sassuolo-Lazio 1-2 (gol al 91°)
  3. 7 dicembre 2019, Lazio-Juventus 3-1 (gol al 95°)
  4. 16 dicembre 2019, Cagliari-Lazio 1-2 (gol al 97°)
  5. 1 novembre 2020, Torino-Lazio 3-4 (gol al 98°)
  6. 4 novembre 2020, Zenit-Lazio 1-1 (gol al 82°)
  7. 8 novembre 2020, Lazio-Juventus 1-1 (gol al 95°)
  8. 12 marzo 2021, Lazio-Crotone 3-2 (gol al 84°)
1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Lotito Tare fatelo firmare x altri 3 anni e chiudere la carriera con noi

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Approfondimenti