Resta in contatto

Il meglio dei Social

A mente calda, impresa in Coppa Italia: due eliminate in una sola volta

Con gli stadi chiusi, si sfogano a mente calda su Twitter le gioie e i dolori calcistici dei match della Lazio. E noi ve li raccontiamo.

Dopo due settimane di assenza torna la rubrica che vi racconta le reazioni, a mente calda, su Twitter nei post partita della Lazio. Con tutta onestà venerdì scorso non ce la siamo sentita di infierire oltremodo sul derby. Vincere sì, sparare sulla Croce Rossa ci sembrava troppo. Ora però la magia della Coppa Italia, enfatizzata da telecronache paranormali, ci regala nuovi assist dal web.

Se martedì abbiamo imparato che non si possono fare sei cambi in un solo match, ieri invece abbiamo scoperto che si può giocare contemporaneamente con due avversari sullo stesso campo. E si possono anche eliminare entrambi in una botta sola, come fa notare questo cinguettio.

Grazie Mamma Rai. Dalle lezioni del maestro Manzi alla telecronaca di Gianluigi Zamponi non si smette mai di imparare cose nuove grazie alla Tv di stato.

Al fischio finale, a mente calda, arrivano anche i complimenti per entrambe le avversarie.

E, inevitabilmente, giornalisti e commentatori si sono poi lanciati in analisi tecniche su quanto visto in campo.

Buonanotte

Di fatto, ieri si è fatta la storia, col primo ottavo di finale di Coppa Italia deciso da un triangolare. Peccato solo che molti non l’abbiano potuta vedere perché assaliti dalle spire di morfeo.

Pericolo scampato

Tra i ritmi di gioco non entusiasmanti e il soporifero racconto del march, l’effetto è stato simile a quello della voce del Kindle che legge la versione audiolibro de I Promessi Sposi.

Tanto che al gol del pareggio di Mihaila la disperazione non era tanto per il rischio di seguire le orme dei cugini giallorossi. Quanto per la prospettiva di dover rimanere collegati per un’altra mezz’ora. Il che spiega i caroselli al gol di Muriqi.

 

 

 

Qui le puntate precedenti:

A mente calda, saluti alla Signora da parte di Caicedo

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Imbarazzanti e soporiferi..neanche le basi. Lulic è stato scambiato per Lazzari e per chi non l’avesse capito era il Parma 🤦‍♀️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

C’è chi perde 2 volte in 90 minuti e chi ne vince 2.😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Telecronisti RAI pietosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Siamo così forti che affrontiamo due squadre per volta…..che no’ sai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Soporiferi! Scambiano squadre, giocatori!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Manco a tvr voxon ce lavora gente così scarsa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non c’è più professionalità già da prima della partita non ricordava il nome di un giocatore della Lazio nella formazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per non parlare di Strakosha, che ha parato un po’ per la Lazio e un po’ per il Verona… pardon, Parma! 🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il Verona non ha toccato palla.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vittoria ✌imbecilli in silenzio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Livello altissimo del telecronista e mortorio da da parte di piscedda!!😁😁😁😁😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

perchè Strakosha in porta del Parma!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

mi avete fatto rimpiangere il ciccione di Pardo!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il guaio è che siamo obbligati a pagarli… Gente che chiama Strakosha il portiere del Parma che a loro sembra il Verona x tutta la partita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È colpa nostra che paghiamo il canone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ma Michael camara Jackson…sè sbiancato pure lui se no non se spiega..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In pochi si sono accorti che Cyprien una volta uscito è diventato il migliore in campo. Ha toccato 275 palloni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Boh? Ma come se fa’? Ma nun c’era nessuno che je lo poteva dire che il Verona era “già” stato eliminato in autunno?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Alessio Sciamanna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

grande S.F.L.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da Il meglio dei Social