Resta in contatto

News

Sampdoria-Lazio, le formazioni ufficiali

Sampdoria-Lazio si giocherà oggi alle 18: è la quarta giornata di campionato, quella subito dopo la pausa per le nazionali

Sampdoria-Lazio sarà il secondo anticipo della quarta giornata di Serie A, che si aprirà al San Paolo con Napoli-Atalanta. Alle 18 luci accese a ‘Marassi’ per la gara tra Ranieri e Inzaghi, che si sono affrontati soltanto una volta da allenatori (qui tutte le curiosità e le statistiche della gara). Di seguito invece ecco le formazioni ufficiali:

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez, Quagliarella. A disposizione.: Letica, Ravaglia, Ferrari, Regini, Colley, Askildsen, Damsgaard, Léris, Silva, Verre, Keita, La Gumina. Allenatore: Claudio Ranieri

Lazio (3-5-2): Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Hoedt; Parolo, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Djavan Anderson; Correa, Caicedo;
A disposizione: Reina, Alia, Vavro, Armini, Marusic, Fares, Cataldi, Akpa Akpro, Muriqi, Moro;
Allenatore: Simone Inzaghi;

Squalificati: Immobile
Infortunati: Radu, Luiz Felipe, Lazzari, Lulic, Escalante, Pereira;

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Che manica de ciarlatani!!!! Come mai oggi siete spariti??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

ma e vero che la lazio la trasmettono su canale 5

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

LA GIORNATA STORTA CAPITA A TUTTE LE SQUADRE. ANDIAMO AVANTI.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

non ci provate. le scelte sono obbligate. La responsabilità è del da

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Ha messo gli 11 che si reggono più in piedi. Fuori sono rimasti rincalzi, gente che non ha mai giocato e zoppi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Le scelte di Inzaghi sono in condizioni difficilissime. Un altro allenatore si sarebbe dimesso…🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Avrei fatto giocare Muriqi, così lo vediamo. E vorrei pure vedere Vavro, visto che ha fatto così bene con la sua nazionale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Purtroppo non ha alternative

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Con quel citofono spocchioso in porta nn potemo mai arrivà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Primo spareggio salvezza con Sampdoria gia’ perso dal primo tempo quest’ anno prevedo salvezza a stento e in Champions League credo che nemmeno al terzo posto andremo…povera Lazio Mia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

no avrei messo dietro a destra vavro e patric al posto di Parolo che è già ammonito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Poca prepotenza sulle ali

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Convinti o no,questo passa il convento 😎

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

No.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Mi pare che sono scelte obbligate

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News