Resta in contatto

Oltre la Lazio

Juventus – Napoli la risposta di DeLa alla Lega: “Non potevamo partire. Rinviate la partita”

Napoli - Atalanta, Aurelio De Laurentiis

Il presidente De Laurentiis ha risposto con una lettera alla nota della Lega Serie A su Juventus – Napoli di stasera.

Sembra ormai chiaro che stasera alle 20:45 a Torino non ci sarà nessuna partita. La Lega Serie A stamattina ha ribadito con una nota ufficiale la sua posizione in merito a Juventus – Napoli. Sulla carta il match resta regolarmente in programma. Nel pomeriggio il presidente del club partenopeo ha risposto con una lettera in cui ribadisce l’impossibilità per la sua squadra di andare in trasferta.

Queste le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport:

Si osserva come la ASL Napoli 2 Nord abbia precisato, anche alla luce della Circolare del Ministero della Salute del 18 giugno 2020, l’insussistenza delle condizioni per autorizzare la trasferta dei calciatori in isolamento a Torino, così come la ASL Napoli 1 Centro ha confermato la totale condivisione con quanto riferito dal Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale Campania secondo cui i soggetti destinatari della nota ASL di data odierna sono tenuti a non allontanarsi dal domicilio.

A fronte di tali evidenze, chiare e non interpretabili, vogliate prendere atto del fatto che la scrivente non è stata autorizzata ad effettuare la trasferta di Torino per determinazione degli enti pubblici preposti, peraltro ponendosi, detto eventuale comportamento (ossia la partenza per il capoluogo piemontese), in aperto contrasto con quanto a più riprese disposto dalle competenti autorità (soggetti, le ASL territoriali, come ribadito dal Ministero della Salute, infatti, aventi competenza esclusiva a gestire i casi di positività al COVID-19 e i possibili focolai).

Alla luce di quanto sopra, si rinnova l’istanza, alla Lega Nazionale Professionisti Serie A, di voler disporre, senza ulteriore indugio, il rinvio della gara ad altra data, per determinazione delle competenti autorità“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da Oltre la Lazio