Resta in contatto

Storie di Polisportiva

Attesa e incognite per i ragazzi della Polisportiva Lazio

Le sezioni della Polisportiva Lazio attendono di capire, tra dubbi e incognite, quando riprenderanno i rispettivi campionati.

di Giorgio Bicocchi

Le sezioni della Lazio ai tempi del Coronavirus. Tutte scrutano l’orizzonte: riprenderanno i campionati ad aprile? Nessuno, ad oggi, purtroppo, sa rispondere.

La Lazio Pallanuoto, quart’ultima in A1, aspetta di conoscere le decisioni del Giudice Sportivo sulla gara di Brescia. I biancocelesti, come e’ noto, non hanno raggiunto la scorsa settimana la città lombarda, decretata “zona-rossa”, non presentandosi in acqua, preferendo salvaguardare l’incolumità della rosa. Oltre alla sconfitta a tavolino balla soprattutto un eventuale punto di penalizzazione in classifica che potrebbe rivitalizzare il Posillipo che ora tallona la Lazio a due lunghezze di distacco.

Le ragazze della Lazio Calcio a 5 avrebbero dovuto disputare a fine marzo le Final Eight di Coppa Italia. Sono attualmente quarte nella classifica di A e cullavano belle velleità, anche perché la scorsa stagione arrivarono proprio alla finale di Coppa. Tutto procrastinato, ovviamente. Stessa situazione per la Lazio Rugby che ha visto rinviare le gare contro le Fiamme Oro e Reggio Emilia. Se si ripartisse ad aprile probabile l’introduzione di turni infrasettimanali per coprire il programma del girone di ritorno del Campionato Top12 della palla ovale.

La Lazio Calcio a 5, che si è allontanata dalla zona-pericolo della A2, scruta il futuro, anch’essa piena di dubbi: si riprenderà davvero a metà aprile o le restanti gare della stagione regolare slitteranno a maggio?

Idem per la Lazio Pallavolo, ferma ormai da fine febbraio. Il sestetto biancoceleste sarebbe dovuto scendere in campo a La Maddalena nel torneo di B: poi il prolungato stop. Anche nel volley probabile – se si riprendesse l’attività – la disputa di tre turni a settimana per recuperare il terreno forzatamente perduto.

Aspettano notizie dalle rispettive Federazioni la Lazio American Football (i Ducks che contavano di esordire la scorsa settimana nel Campionato di a Prima Divisione), la Lazio Hockey – con le squadre maschili e femminili che militano in A2 – la Lazio Basket in Carrozzina, la Lazio Basket e la Lazio Calcio Femminile.

Ha sospeso l’attività, nello scrigno di Ariccia, la Lazio Scherma. Lo stesso hanno fatto il Taekwondo e il Karate. Niente voli per la Lazio Paracadutismo. Incerta la disputa degli Europei di footvolley con Marco Gatto Graziani che sarebbe stato sicuro protagonista. E anche la Lazio Beach Soccer che corre, lotta e suda sulla sabbia intravede parecchie incognite sull’inizio della propria stagione. Si aspetta, insomma. Come tutti. Sperando di tornare ad allenarsi e, soprattutto, a giocare.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

Pure noi di sapere quello della nostra vita…

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Storie di Polisportiva