Resta in contatto

Casa Lazio

Formello, le prove per la Coppa Italia: niente turn over, fuori solo il Mago

Luis Alberto a LSR: "Sono felice ora abbiamo la mentalità giusta"

Questa mattina a Formello Inzaghi ha svolto l’ultimo allenamento prima della partenza per Napoli. Niente turn over in vista per la Coppa.

Niente turn over per la Lazio in Coppa Italia. Le indicazioni arrivate questa mattina da Formello, in vista del match contro il Napoli, parlano di una formazione molto simile a quella vista sabato contro la Sampdoria.

Dopo un’analisi in sala video dell’avversario di domani, il lavoro sul campo è stato prettamente tattico. Oltre gli infortunati Marusic, Lukaku e Cataldi, solo Luis Alberto, dopo il riscaldamento, non ha partecipato al resto della seduta. Tutti gli altri invece sono a disposizione. Compreso Correa, che potrebbe partire dalla panchina.

Il tucu non ha i 90′ nelle gambe. punta a rientrare a pieno per il derby. Per il Mago spagnolo, invece, resta da capire se parteciperà o meno alla trasferta. Sembra comunque difficile che possa essere schierato. Sarebbe lui l’unico big assente dal probabile 11 al San Paolo. Giocherà Strakosha in porta, con Bastos,. Luiz Felipe e Acerbi, spostato a sinistra, in difesa. Leiva in regia. Parolo e Milinkovic mezzali. Lulic e Lazzari esterni e il duo Caicedo-Immobile davanti.

 

partecipa al sondaggio per eleggere la top 11 biancoceleste all time:

120 anni di Lazio, vota la top 11 di sempre: i centravanti

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ma quanto ti Amoooooooo, a me ricordi Gazza 💙

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Prima partita allo stadio: Lazio-Verona 4-2. Avevo sette anni. Come potrei dimenticare? Gladiatore puro. Decise di andarsene perche' la Roma degli..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da Casa Lazio