Resta in contatto

Casa Lazio

Minala e Djavan Anderson aggiunti alla lista per la Serie A

Coronavirus, in corso un nuovo consiglio di Lega straordinario

La Lazio ha modificato la lista dei calciatori per il campionato da consegnare alla Lega. Inseriti Minala e Djavan Anderson.

Il mercato di casa Lazio è fermo, per ora, ma la rosa è comunque cambiata dopo questi primi 15 giorni di sessione invernale. Almeno stando a quanto scritto sulla lista dei calciatori da consegnare definitivamente a fine mese alla Lega.

Proprio ieri è stata comunicata una modifica all’elenco, ancora provvisorio, dei giocatori biancocelesti utilizzabili in Serie A. Inseriti Jospeh Minala e Djavan Anderson, da ora a tutti gli effetti a disposizione di Inzaghi. Che infatti li ha già convocati per la sfida di oggi contro la Samp.

I due si erano già visti contro la Cremonese. Sono anche entrati in campo nei minuti finali. Ma per la Coppa Italia non ci sono vincoli, al contrario del campionato dove, da qualche anno, è stato introdotto il limite delle rose a 25 elementi. Di essi, almeno 4 devono essersi formati in Italia e altri 4 nel proprio vivaio. Da queste quote, però, sono esclusi gli under 22, inseribili in numero illimitato.

Ad oggi la Lazio, sul sito ufficiale della Lega di Serie A, risulta così composta:

Portieri: Strakosha, Proto, Guerrieri

Difensori: Bastos, Acerbi, Radu, Vavro, Patric

Centrocampisti:  Milinkovic, Parolo, Leiva, Cataldi, Luis Alberto, Lazzari, Marusic, Lulic, Lukaku, Jony, Berisha, Minala, D. Anderson

Attaccanti: Immobile, Caicedo, Correa.

Luiz Felipe, Armini, A. Anderson e Adekanye non sono contati proprio in quanto under 22 e dunque, liberamente schierabili.

 

Leggi anche:

Mikaela Calcagno a SLL: “La Lazio è diventata una splendida regina”

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mito che purtroppo ho vissuto troppo poco,avevo appena 9 anni,allo stadio non mi portava nessuno,anche se le partite si vedevano poco bene e i..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Casa Lazio