Resta in contatto

News

Lazio, Corriere dello sport: “Senza freni anche in coppa”

Lazio - Cremonese, formazione

La Lazio ha vinto la gara contro la cremonese con i gol di Patric, Bastos, Immobile e Parolo e passa così ai quarti dove affronterà il Napoli

La Lazio è riuscita a superare l’esame Cremonese. La squadra di Inzaghi si è assicurata il passaggio del turno ai quarti di finali dove affronterà il Napoli di Gattuso.

Come scritto sul Corriere dello Sport, mister Inzaghi è destinato a diventare l’allenatore biancoceleste con più panchine, infatti con il match di ieri è salito a quota 182 presenze da allenatore con 99 vittorie. A fine stagione raggiungerà quota 203 presenze diventando l’allenatore più presente della storia della Lazio superando così Zoff a quota 202.

Altro record per il bomber Ciro Immobile. L’attaccante con il rigore siglato ieri supera definitivamente Bruno Giordano e arriva a quota 109 reti con la maglia biancoceleste.

Ora la squadra è concentrata ed è stato dimostrato dalle riserve (Patric, Berisha, Jony) e non solo (Minala, Djavan Anderson). Tutti son entrati in campo concentratissimi ma ci vorrà molto di più per superare il Napoli ai quarti di finale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News